Re/Max Italia, al via dal 5 novembre roadshow per la ricerca di nuovi agenti

Re/Max LogoRe/Max Italia, filiale italiana del network di franchising immobiliare internazionale, organizza nel mese di novembre il roadShow 2013, un tour itinerante che, a partire dal 5 novembre, toccherà 9 città italiane, tra cui Bari (5/11), Napoli (6/11), Roma (7/11), Cagliari (8/11), Milano (12/11), Torino (13/11), Genova (14/11), Catania (19/11) e Firenze, alla ricerca dei migliori agenti e consulenti del settore per accrescere il proprio network.

Gli incontri, spiega una nota, saranno presentati da Dario Castiglia, presidente della società, e da Riccardo Bernardi, amministratore delegato, e vedranno la partecipazione dei broker titolari delle principali agenzie Re/Max della città ospitante l’evento e di tutti coloro che vorranno intraprendere la carriera di consulente immobiliare entrando così a far parte del team della società.

“Trovare gli agenti giusti nel mercato immobiliare di oggi è fondamentale per poter offrire al cliente un servizio di prima classe. Re/Max da 17 anni sul mercato italiano e da oltre 40 su quello internazionale, si adopera per distinguersi dalla concorrenza, grazie a un sistema operativo unico nel suo genere, organizzato come uno studio associato”, ha spiegato Castiglia.

Re/Max ha rivoluzionato il mercato immobiliare a favore di un più moderno modello basato sullo studio associato nel quale ad un franchisee (broker titolare d’agenzia) fanno capo agenti Immobiliari (consulenti immobiliari) che partecipano a costi e ricavi in modo uguale e trattengono la maggior parte delle provvigioni in rapporto ai propri risultati.

Il risultato è l’applicazione concreta della filosofia win-win (vinci-vinci) alla base del sistema, dove tutti sono vincenti. Il broker titolare d’agenzia è un imprenditore che ha l’obiettivo di gestire la propria agenzia, dedicandosi allo sviluppo della stessa ed al reclutamento di consulenti immobiliari professionali, seri ed affidabili. Ogni agenzia Re/Max è autonoma ed indipendente e ogni suo consulente opera come lavoratore autonomo, libero di sviluppare, pianificare e condurre la propria attività personale nel settore senza vincoli di zona.

“In Italia Re/Max si è conquistata un posto di leadership, tra i Paesi dove è presente il network a livello internazionale, per la crescita annuale sul territorio. In controtendenza rispetto all’attuale andamento del mondo del lavoro ed ai trend del settore immobiliare, Re/Max offre l’opportunità a professionisti con un’alta propensione imprenditoriale, di entrare a far parte della propria rete di agenti immobiliari su tutto il territorio, con minimi costi di investimento iniziali e massimi risultati in termini di produttività”, ha sottolineato Bernardi. “E queste sono solo alcune delle innumerevoli ragioni che conducono gli agenti giusti a entrare a far parte del nostro network, riscuotendo anche in momenti di mercato non favorevoli, i massimi risultati di produzione con la completa soddisfazione del cliente”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Re/Max Italia, al via dal 5 novembre roadshow per la ricerca di nuovi agenti ultima modifica: 2013-11-05T11:43:02+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA