Riforma Creditizia: si aprono gli elenchi degli Agenti in Attività Finanziaria e dei Mediatori Creditizi

Per l’iscrizione degli agenti che prestano esclusivamente servizi di pagamento nell’apposita sezione di cui all’art. 128-quater, comma 6, T.U.B. si fa presente che è in corso di definizione il regolamento con il quale verranno stabiliti le condizioni ed i requisiti richiesti.
Tali requisiti risulteranno meno stringenti di quelli richiesti agli agenti in attività finanziaria che svolgono l’attività di promozione e conclusione di contratti relativi alla concessione di finanziamenti.
Nelle more dell’emanazione del suddetto regolamento gli agenti che prestano servizi di pagamento possono presentare istanza di iscrizione nell’elenco degli agenti in attività finanziaria dimostrando di possedere i requisiti necessari (il superamento dell’esame non è richiesto per i soggetti che abbiano svolto l’attività di agente in attività finanziaria o mediatore creditizio per almeno tre anni nel quinquiennio precedente l’istanza di iscrizione, secondo la regolamentazione prevista dal D.Lgs. n. 141/10 e le relative norme di attuazione dettate dall’Organismo)”.

Il periodo transitorio, stando a quanto riportato nel secondo correttivo, in iter di approvazione, dovrebbe finire il 30 di settembre  2012.


Riforma Creditizia: si aprono gli elenchi degli Agenti in Attività Finanziaria e dei Mediatori Creditizi ultima modifica: 2012-06-30T12:49:04+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA