Ristrutturazioni edilizie, proroga della detrazione 36% fino al 2012

È stato prorogato fino al 2012 lo sconto Irpef del 36% sulle spese di ristrutturazione edilizia.

Il prolungamento della detrazione è contenuto nella finanziaria 2010 e riguarda gli acquirenti e gli intestatari di unità abitative facenti parte di fabbricati sui quali le imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare o le cooperative edilizie hanno eseguito interventi di recupero edilizio.

Il tetto massimo del beneficio fiscale è fissato in 48.000 euro per unità immobiliare. E viene concesso se il costo della manodopera viene evidenziato in fattura

Per le spese sostenute nel 2012, inoltre, le agevolazioni spettano a condizione che i lavori siano eseguiti entro il 31 dicembre 2012 e che l’alienazione e assegnazione dell’immobile avvenga entro il 30 giugno 2013.

Ristrutturazioni edilizie, proroga della detrazione 36% fino al 2012 ultima modifica: 2010-01-19T08:33:12+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA