Sicilia, siglato patto tra confidi per l’accesso al credito delle imprese

Credito 2Rete Fidi Sicilia, Rete Confidi Italia e Confeserfidi hanno siglato ad Agrigento un protocollo d’intesa per favorire l’accesso al credito delle imprese. L’iniziativa rappresenta il primo caso di alleanza tra reti di confidi, con il supporto e la regia di un confidi intermediario vigilato, Confeserfidi.

L’accordo è stato sottoscritto tra Vincenzo Siracusa, presidente di Rete Fidi Sicilia, Pippo Curella, presidente di Rete Confidi Italia e Bartolo Mililli, amministratore delegato di Confeserfidi.

L’intesa consentirà ai confidi rappresentati dagli organismi partner (che insieme contano attualmente oltre 25.000 soci) di collaborare, in piena autonomia, per offrire alle imprese socie la garanzia eligible di un confidi 107 nei confronti degli istituti di credito, la certificazione del proprio merito creditizio nei confronti del Fondo Centrale di Garanzia (per il quale Confeserfidi è confidi rating, ovvero certificatore), l’accesso al microcredito dell’iniziativa comunitaria Jeremie, cofinanziata dal Fondo Europeo per gli Investimenti (presso il quale Confeserfidi è l’unico confidi accreditato in Sicilia) e un’ampia gamma di soluzioni per la gestione finanziaria, dall’accesso ad agevolazioni e contributi pubblici alla individuazione delle forme tecniche più adatte ai cicli produttivi e alle scadenze dell’impresa.

 

Sicilia, siglato patto tra confidi per l’accesso al credito delle imprese ultima modifica: 2015-05-04T19:09:33+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA