Ubs, utile di chf pari 1.205 milioni per il quarto trimestre 2009

I risultati del quarto trimestre 2009 includono un credito fiscale di chf 480 milioni ascrivibile in larga misura alla rivalutazione di crediti d’imposta differiti, principalmente negli Stati Uniti.

Abbiamo aperto il 2009 all’apice della crisi. Nel corso dell’anno la banca è ritornata alla redditività, in linea con le priorità datesi – ha commentato Oswald J. Grübel, ceo del gruppo -. Abbiamo intrapreso azioni risolutive per trasformare UBS, che è oggi un’azienda focalizzata, efficiente e solida. Ci attendiamo che il nostro ritorno all’utile rafforzi la fiducia dei clienti in UBS e ricostruisca la nostra reputazione”.

I dettagli

In particolare, Wealth Management & Swiss Bank ha evidenziato un utile ante imposte in aumento del 40% rispetto a chf 792 milioni nel terzo trimestre e pari a chf 1.109 milioni, principalmente imputabile ai minori costi per il personale e all’effetto di altre misure di riduzione dei costi correlate. I ricavi sono rimasti sostanzialmente invariati rispetto al terzo trimestre.

Wealth Management Americas ha riportato un aumento del 62% dell’utile ante imposte, salito da chf 110 milioni a chf 178 milioni, sulla base di ricavi leggermente più elevati. Questo miglioramento riflette innanzitutto un credito per redditi da interessi non ricorrenti, un aumento dei ricavi da commissioni e minori costi per il personale.

Global Asset Management ha registrato un incremento dell’utile ante imposte a chf 284 milioni da chf 130 milioni, nella misura in cui ricavi più contenuti sono stati più che compensati da minori costi per il personale.

Investment Bank ha prodotto un utile ante imposte di chf 297 milioni rispetto a una perdita ante imposte di chf 1.370 milioni. Nel quarto trimestre del 2009 il generalizzato rallentamento dei mercati, la contrazione dei volumi e la diminuzione delle opportunità di trading hanno penalizzato i ricavi delle aree equities e fixed income, currencies and commodities di Investment Bank. L’unità investment banking ha registrato un incremento dei ricavi rispetto al precedente trimestre. Il risultato del quarto trimestre include un onere da crediti propri di chf 24 milioni per passività finanziarie valutate a fair value rispetto ai chf 1.436 milioni di oneri del trimestre precedente. Le rettifiche di valore per perdite su crediti sono scese attestandosi a chf 70 milioni rispetto ai precedenti chf 243 milioni. I costi operativi sono diminuiti a fronte dei minori accantonamenti per compensi variabili.

Corporate Center ha registrato, al lordo delle imposte, una perdita da attività continuative pari a chfchf 255 milioni. Il risultato del quarto trimestre include una riallocazione di ricavi negativi al Corporate Center da parte di Investment Bank, dovuta a modifiche nel calcolo degli oneri propri su periodi precedenti.

Ubs, utile di chf pari 1.205 milioni per il quarto trimestre 2009 ultima modifica: 2010-02-09T11:00:18+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA