Unicredit, rinnovata la partnership con le associazioni di consumatori

Unicredit LogoIn occasione dell’Unicredit Consumer Day 2016, la banca ha rinnovato la partnership con 12 associazioni dei consumatori di rilevanza nazionale, confermando l’impegno a proseguire il percorso avviato insieme sui temi legati alla trasparenza, alla semplificazione, all’educazione finanziaria, all’inclusione finanziaria nei territori, alla conciliazione paritetica, con un focus particolare su temi di stretta attualità come il risparmio e gli investimenti.

Il programma di collaborazione, “Noi & UniCredit”, spiega una nota, è stato avviato nel 2005 e ha consentito negli anni di realizzare diverse iniziative concrete per la tutela del consumatore e di accrescere la soddisfazione dei clienti.

“La vicinanza al cliente e la proposta di soluzioni concrete alle sue esigenze sono elementi fondamentali e distintivi del nostro modo di fare business – ha dichiarato Gabriele Piccini, country chairman Italy di Unicredit -. Questa partnership è molto importante perché ci supporta nell’ascoltare attivamente le istanze dei consumatori attraverso un dialogo continuo e propositivo anche con i loro rappresentanti”.

La partnership, basata su un costante lavoro di squadra, ha consentito di raggiungere numerosi risultati:

– 10 decaloghi “Le 10 cose da sapere su…”, strumenti informativi per favorire l’acquisto consapevole e sostenibile nel tempo dei principali prodotti bancari da parte di clienti e non clienti (mutuo, conto corrente, carte di debito, carte di credito, carte revolving, prestiti personali, cessione del quinto dello stipendio/pensione, banca multicanale, rimesse di denaro e previdenza integrativa).

– 4 contratti relativi a prodotti a maggior diffusione (mutui, prestiti personali, cessione del quinto dello stipendio/pensione e carta revolving) semplificati in collaborazione con le associazioni dei consumatori.

– confronto e condivisione con le associazioni, prima del lancio, di prodotti e servizi Unicredit maggiormente rilevanti in termini di innovazione e inclusione, quali ad esempio i nuovi servizi offerti alle famiglie per semplificare l’accesso al mercato immobiliare, Mutuo Valore Italia, FirmaMia, Bilancio Familiare.

– campagne educational su Facebook e Twitter relative a conti correnti, banca multicanale, carte di pagamento, mutui rimesse di denaro.

– percorsi di financial education per indirizzare le scelte bancarie e finanziarie sostenibili di clienti e non clienti, tra cui anziani, giovani e immigrati.

Le 12 associazioni dei consumatori firmatarie dell’accordo sono: Adiconsum, Adoc, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori.

Leggi il comunicato

Unicredit, rinnovata la partnership con le associazioni di consumatori ultima modifica: 2016-04-08T09:45:08+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA