Unipol, nel primo trimestre risultato netto di 132 milioni

UnipolIl consiglio di amministrazione di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., riunitosi sotto la presidenza di Pierluigi Stefanini, ha approvato i conti consolidati del Gruppo al 31 marzo 2014. Il Gruppo Unipol, si legge in una nota, chiude il primo trimestre 2014 con un risultato netto consolidato pari a 132 milioni di euro, in aumento del 5,7% rispetto ai 125 milioni dell’analogo dato 2013, pur in considerazione di 21 milioni di oneri conseguenti all’incremento dell’imposta sostitutiva sulla rivalutazione delle quote di Banca d’Italia. Il risultato consolidato ante imposte ammonta a 249 milioni di euro, in linea con il primo trimestre 2013. Nel periodo la raccolta diretta assicurativa, al lordo delle cessioni in riassicurazione, si attesta a 4.761 milioni di euro (+6,2% rispetto ai 4.485 milioni al 31 marzo 2013). Il risultato ante imposte del comparto assicurativo è pari a 301 milioni di euro (358 milioni nel primo trimestre 2013). A tale risultato contribuiscono il ramo Danni per 249 milioni (254 milioni nei primi tre mesi del 2013) e il ramo Vita per 52 milioni (104 milioni nel primo trimestre 2013).

Leggi il comunicato

Unipol, nel primo trimestre risultato netto di 132 milioni ultima modifica: 2014-05-16T12:23:06+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA