Veneto Banca, al via l’incorporazione di Cofito

La Banca d’Italia ha autorizzato la fusione per incorporazione di Compagnia Finanziaria Torinese (Cofito) in Veneto Banca Holding. Quest’ultima entrerà così in possesso anche Banca Intermobiliare Investimenti e Gestioni.

L’operazione potrà essere perfezionata entro metà febbraio 2011 con conseguente ingresso di Bim in Veneto Banca, che ne diventerà azionista di maggioranza con circa il 55% del capitale. Il gruppo lancerà poi un’offerta pubblica obbligatoria sulle azioni Bim di proprietà di terzi, al prezzo di 4,25 euro per azione.

Veneto Banca, al via l’incorporazione di Cofito ultima modifica: 2010-12-13T09:01:27+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA