Vigilanza per gli intermediari finanziari, dalla Banca d’Italia chiarimenti sugli statuti dei confidi

Banca d'Italia Logo 2La Banca d’Italia ha pubblicato l’aggiornamento del 29 aprile 2016 alla nota di chiarimenti del 14 settembre 2015 relativa all’applicazione della circolare n. 288 del 4 aprile 2015, recante disposizioni di vigilanza per gli intermediari finanziari in vigore dall’11 luglio 2015.

L’aggiornamento riguarda in particolare alcuni quesiti concernenti le modifiche da apportare agli statuti dei confidi, costituiti in forma di società cooperative e di società consortili, in materia di clausole di recesso e di esclusione, per renderli pienamente conformi alla disciplina di vigilanza.

Consulta il testo dell’aggiornamento

Vigilanza per gli intermediari finanziari, dalla Banca d’Italia chiarimenti sugli statuti dei confidi ultima modifica: 2016-05-02T18:56:55+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA