Vitis Life, Nicolas Limbourg nominato amministratore delegato

Vitis Life LogoLa compagnia lussemburghese di assicurazioni vita Vitis Life (membro del gruppo Kbl European Private Bankers) ha annunciato la nomina di Nicolas Limbourg come amministratore delegato della società.
 
Nicolas Limbourg, spiega una nota, ha 42 anni, ha guidato il dipartimento Legal & Compliance di Vitis Life ed è membro del comitato direttivo da cinque anni.
Succede a Marc Stevens, che ha scelto di lasciare il proprio posto di amministratore delegato dopo dodici anni di servizio per realizzare altri obiettivi professionali.
 
Laureato in diritto e scienze notarili presso l’UCL, in Belgio, Limbourg ha iniziato il suo percorso nella compagnia di assicurazioni sulla vita come Legal & Compliance Officer nel 2000. Con questo ruolo, ha contribuito attivamente allo sviluppo di Vitis Life, partecipando in particolare alla stesura di diversi contratti in tutti i paesi di commercializzazione della compagnia, ossia il Belgio, la Francia, l’Italia, il Lussemburgo, i Paesi Bassi e, da quest’anno, la Spagna.
 
Nicolas Limbourg intende proseguire nello sviluppo della strategia di Vitis Life rafforzando la posizione della società nei paesi dove questa è già presente, e sviluppando prodotti e servizi innovativi che rispondano ai bisogni di una clientela agiata.
 
Si occuperà anche di implementare, in seno a Vitis Life, la nuova politica di governance del gruppo KBL epb, oltre al principio di interdipendenza che permette a tutte le entità del gruppo di collaborare tra loro.

“La nostra presenza in Kbl epb è in accordo con l’architettura aperta raccomandata da Vitis Life – ha spiegato Nicolas Limbourg -. “Sono lieto di poter contare sui numerosi accordi di partnership che abbiamo stretto con professionisti nella gestione del patrimonio, per far fronte alle sfide che il settore delle assicurazioni dovrà affrontare nei prossimi anni. Grazie alle competenze dei nostri partner, potremo concentrarci sullo sviluppo dei nostri obiettivi primari, con l’ambizione di diventare il partner di riferimento nei mercati dove operiamo”.

Questa nomina si inserisce nella dinamica di sviluppo di Vitis LIfe in tutti i paesi europei dove la compagnia è presente. La compagnia di assicurazioni vita ha recentemente proposto al mercato Italiano un nuovo contratto, il Vitis FlexiPatrimonium. Attraverso questo contratto, il cliente può scegliere tra una vasta gamma di fondi d’investimento: fondi interni collettivi, fondi esterni e fondi interni dedicati, una specificità del Lussemburgo. “I vantaggi sono rilevanti, soprattutto in tema di flessibilità degli attivi finanziari selezionabili come investimenti sottostanti al contratto, per meglio rispondere alle esigenze dei nostri clienti” ha sottolineato Cristiano Abbate, country manager, Italy. Questo nuovo prodotto lanciato sul mercato italiano va di pari passo con la strategia innovativa voluta da Vitis Life.
Vitis Life, Nicolas Limbourg nominato amministratore delegato ultima modifica: 2014-01-22T10:55:13+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA