Ivass, precisazioni su controlli sulla Insurance Company Nadejda Ad

Ivass assicurazioni LogoFacendo seguito al comunicato stampa del 24 novembre e in considerazione delle richieste di informazioni sulla situazione di solvibilità dell’impresa che continuano ad arrivare in merito alla Insurance Company Nadejda Ad, con sede in Bulgaria e abilitata ad operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi nel ramo 15 – Cauzione, l’Ivass ha reso noto che, in base alla normativa comunitaria vigente, il controllo sulla solvibilità dell’impresa spetta in via esclusiva all’Autorità di vigilanza Bulgara, Financial supervision commission (Fsc).

Al riguardo l’Ivass ha comunicato che è in corso, da parte dell’Autorità bulgara, in attuazione delle raccomandazioni della Commissione europea contenute in un report del 26 febbraio 2016, una verifica sulla stabilità finanziaria del settore assicurativo bulgaro attraverso la revisione dei bilanci e l’accertamento del possesso dei requisiti patrimoniali previsti dalla normativa comunitaria di alcune imprese di assicurazione tra le quali Insurance Company Nadejda Ad.

La conclusione della verifica, dapprima prevista per il primo dicembre 2016, è stata posticipata alla fine del mese di gennaio 2017; i risultati dovrebbero essere resi pubblici il 3 febbraio 2017. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell’Autorità bulgara.

Per ogni assistenza è possibile rivolgersi al contact center Ivass, numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 14.30.

Ivass, precisazioni su controlli sulla Insurance Company Nadejda Ad ultima modifica: 2016-12-29T16:47:25+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: