Iccrea Banca, accordo con Jcb International

Iccrea Banca LogoIccrea Banca e Jcb International (tra i più importanti player globali nei sistemi di pagamento) hanno siglato un accordo commerciale grazie al quale le carte emesse nel circuito Jcb potranno essere utilizzate nei terminali Pos (point of sale) operanti con Iccrea Banca.

Si tratta di più di 106 milioni di carte di credito per un numero iniziale di almeno 70.000 Pos ma che arriverà, gradualmente, alla soglia di 150.000.

La partnership produrrà due conseguenze di primo livello: da un lato, rafforzerà la presenza di Jcb nel mercato italiano, incrementando l’accettazione della carta ed i vantaggi per i titolari di carte Jcb dall’altro, contribuirà a fornire ulteriori leve a Iccrea Banca per accrescere le opzioni di pagamento destinate ai suoi clienti.

L’accordo evidenzia il ruolo del Gruppo bancario Iccrea (anche con Iccrea Banca) come punto nodale per lo sviluppo capillare, all’interno del credito cooperativo, dei servizi nati in collaborazione con partner esterni alle Bcc, fornendo, in questo caso, alle banche di credito cooperativo e ai loro clienti una risorsa in più per le esigenze dei possessori di carte Jcb. Secondo elaborazioni realizzate dall’Enit, nel 2015 si sono registrati più di 1 milione di arrivi dal Giappone sul territorio italiano evidenziando, contestualmente, che il turista giapponese è il “top spender” (tra quelli provenienti da tutto il mondo) con una cifra di spesa media pari a 193 euro al giorno.

Inoltre, Iccrea Banca e Jcb International intendono unire gli impegni nel settore e-commerce, al fine di garantire il mantenimento degli standard di sicurezza, e coopereranno per consentire l’utilizzo di J/Secure come sistema di autenticazione del titolare di carta.

“Come Iccrea Banca siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto con Jcb International – ha commentato Leonardo Rubattu, direttore generale di Iccrea Banca -. Anzitutto perché accresciamo la qualità dei servizi offerti dalle Banche di Credito Cooperativo ai titolari di carte Jcb in visita in Italia per lavoro o turismo. Dopo l’accordo con la cinese Unionpay continuiamo quindi ad arricchire la gamma dei servizi che Iccrea Banca offre sul fronte della monetica alle Bcc e ai loro clienti. Quest’ultima partnership infatti rappresenta un’ulteriore risorsa per Iccrea Banca, uno dei maggiori player in Italia sul fronte Acquiring, per incrementare la propria quota di mercato, fornendo alla rete esercenti convenzionati un nuovo e significativo strumento di accettazione”.

“L’Italia è una delle destinazioni più frequentemente visitate dai turisti asiatici ed europei, pertanto è un obiettivo chiave per noi – ha spiegato Tsuyoshi Notani, managing director, Jcb International (Europe) Ltd -. Al fine di soddisfare le esigenze dei clienti, Jcb si sforza di espandere il proprio network in Italia. Siamo lieti di accogliere Iccrea come nuovo partner Jcb, dal momento che Iccrea, attraverso la rete di Bcc, permetterà un’accettazione su base nazionale. I titolari di carte Jcb potranno beneficiare di un’accettazione più ampia, la quale porterà ulteriori vantaggi”.

Jcb è uno dei maggiori circuiti di pagamento a livello globale e una realtà leader in Giappone nel campo issuing e acquiring. Jcb ha lanciato il proprio business in Giappone nel 1961 ed ha iniziato ad espandersi fuori dai confini nazionali nel 1981. Come parte della propria strategia di crescita internazionale, Jcb ha stipulato accordi con centinaia di banche ed istituti finanziari in tutto il mondo, al fine di ampliare il network di esercenti e titolari di carte. Essendo un fornitore di servizi di pagamento assai completo, Jcb si impegna ad offrire servizi e prodotti competitivi e di alta qualità ai propri clienti in tutto il mondo. Ad oggi, le carte Jcb sono accettate a livello globale ed emesse in 23 Paesi.

Negli ultimi anni, la varietà dei Servizi offerti da Jcb si è ampliata ed evoluta, così come la sua presenza nel mercato europeo, fornendo ai clienti un sistema di pagamento semplice e sicuro. Attualmente, le carte Jcb sono accettate da esercenti di tutto il mondo. Attraverso la partnership con Iccrea, Jcb potrà continuare a sviluppare l’utilizzo e l’accettazione delle carte in Italia, aumentando il numero di esercenti. L’accordo accresce inoltre la visibilità del marchio, a tutto vantaggio dei clienti.

Iccrea Banca, accordo con Jcb International ultima modifica: 2017-09-28T15:07:04+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: