Il 6 luglio, a Varese, X tappa del roadshow “Italia per le imprese, con le Pmi verso i mercati esteri”

Credito 2Non solo Varese, ma tutto il suo territorio, sede di importanti realtà produttive nei settori dei beni strumentali e della componentistica, sono pronti ad accogliere la X tappa del roadshow “Italia per le imprese, con le Pmi verso i mercati esteri”.

L’evento, la cui partecipazione è gratuita previa registrazione sul sito www.roadshow.ice.it, è aperto a tutte le imprese che vogliono intraprendere percorsi di internazionalizzazione.

Il roadshow iniziativa pensata con l’obiettivo di affiancare le aziende sui temi dell’internazionalizzazione, per sostenere quelle realtà che intendono cogliere opportunità di sviluppo e crescita sui mercati esteri, vede per la prima volta insieme tutti i soggetti, pubblici e privati, del Sistema Italia, impegnati in un’azione congiunta di medio termine su tutto il territorio nazionale.

Proprio a sottolineare il valore corale della tappa, ad ospitare l’evento sarà l’Università Cattaneo – Liuc di Castellanza, realtà ideata nel 1989 dalla volontà convergente di 300 imprenditori della Provincia di Varese (Univa) e dell’Alto Milanese, per creare un ateneo capace di formare giovani secondo le reali esigenze del mondo del lavoro. La sede stessa dell’Ateneo esprime la laboriosità del territorio, poiché storica struttura del complesso industriale Cotonificio Cantoni, testimonianza della tradizione imprenditoriale della valle Olona.

L’evento è organizzato dall’Ice-Agenzia in collaborazione con Federmacchine e l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, partner territoriale. L’accredito è previsto dalle ore 8.30. Il format prevede dalle 09.30 alle 11.30 una sessione plenaria con ospiti di rilievo del mondo istituzionale e finanziario che illustreranno gli strumenti e le strategie a sostegno delle imprese sui mercati globali. A dare il benvenuto saranno Riccardo Comerio, presidente Unione Industriali della Provincia di Varese, Michele Graglia, presidente Liuc, Università Cattaneo, Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lombardia e Sandro Salmoiraghi, presidente Federmacchine. La sessione tecnica vedrà Prometeia Specialist offrire una panoramica a livello internazionale e gli interventi dei rappresentanti di Ice-Sace-Simest, moderati da Nicola Lener, capo Ufficio Internazionalizzazione delle Imprese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

La testimonianza di Noel Nevshehir, esperto Usa del settore dei beni strumentali e un video messaggio Ice da Chicago darà respiro internazionale alla mattinata, suffragata inoltre dalla testimonianza aziendale di successo.

Nella fase pomeridiana, dalle 13.00 alle 18.00, gli imprenditori di tutti i settori merceologici avranno la possibilità di partecipare ad incontri individuali con i funzionari dell’Ice e delle altre organizzazioni che collaborano all’iniziativa, per individuare strategie di internazionalizzazione pensate appositamente sulle singole esigenze produttive.

Il roadshow “Italia per le imprese, con le Pmi verso i mercati esteri” è patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed è promosso e sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico. Oltre all’Ice-Agenzia, a Sace e a Simest, l’evento si avvale della collaborazione di Confindustria, Unioncamere e di Rete Imprese Italia.

Il 6 luglio, a Varese, X tappa del roadshow “Italia per le imprese, con le Pmi verso i mercati esteri” ultima modifica: 2016-06-25T14:35:46+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: