Abbey Family, Visconti: “Siamo solidi e competenti. Minoica Spa è un mediatore creditizio di nuova generazione creato coerentemente con le nuove disposizioni normative”

Nel panorama della mediazione creditizia si affaccia un nuovo operatore, di nuova generazione, creato coerentemente con le ultime disposizioni normative. La società è un nome noto, Minoica, ma il management che l’ha rilevata a inizio anno, composto da un gruppo di ex dirigenti bancari con esperienza almeno ventennale nel settore, ha l’obiettivo di farla diventare in breve tempo un polo di aggregazione per professionisti del credito che hanno deciso di passare dall’attività mono brand di una banca a una consulenza multi prodotto di più banche in linea.
Riccardo Maccabruni, è l’amministratore delegato di Minoica, ed è stato amministratore delegato di BNP Paribas Personal Finance Network, direttore commerciale di BNP Paribas Personal Finance, audit manager
e sales manager di Banca UCB.
Maurizio Visconti
è
invece presidente di Minoica, società proprietaria dei marchi Abbey Family e Superimpresa, e ha venti anni di esperienza specifica nel settore dei mutui che ha maturato come direttore commerciale di istituti quali Barclays Bank Mutui Italia, Macquarie Bank Italia, Abbey National Bank Italia.
A lui chiediamo: Che definizione dareste di Minoica Spa?
Siamo “Fast&Simple”: semplici e veloci. Siamo solidi e competenti. Minoica Spa è un mediatore creditizio di nuova generazione creato coerentemente con le nuove disposizioni normative.

Quando siete nati?
Praticamente oggi. Il primo gennaio 2011 abbiamo rilevato la Minoica Spa con l’obiettivo di facilitare e coordinare l’aggregazione di professionisti del credito che hanno deciso di passare dall’attività mono brand di una banca a una consulenza multi prodotto di più banche in linea.

Per cosa si differenzia dagli altri operatori?
Siamo molto affidabili. Il management è composto da un gruppo di ex dirigenti bancari con un’esperienza almeno ventennale nel settore. Un’esperienza che si unisce alla freschezza di un team di giovani che stiamo costruendo. Commercialmente presidiamo il mercato con soci regionali, pochi e altamente qualificati con un’esperienza superiore ai 5 anni nel settore del credito. Per i mercati target famiglie e gli individui operiamo con il marchio Abbey Family. Il marchio Superimpresa, invece, è il nostro brand dedicato a prodotti e servizi destinati alle imprese.

Quali sono le soluzioni che avete adottato?
Le nostre soluzioni sono tecnologicamente avanzate e qualitativamente certificate. Abbiamo provveduto a progettare l’azienda in linea con le procedure di compliance previste dal D.Lgs. 141/10. Entro il 2012 saremo certificati di qualità. Le nostre soluzioni si sono orientate verso: un forte investimento informatico finalizzato all’implementazione di un pacchetto software “all in one” fornito ai nostri collaboratori e alle figure deputate all’assistenza puntuale della clientela; un grande rispetto delle procedure per un servizio di qualità, certificato e affidabile; infine, una costante attenzione verso i partner prodotto e il controllo della qualità del servizio grazie a una profonda conoscenza del mercato.

Queste soluzioni come hanno contribuito a migliorare il vostro processo di business?
Permettono di creare un linguaggio interno comune all’azienda, di ridurre il time to market di ogni nuovo prodotto selezionato e, nel medio periodo, permetteranno di creare un servizio esclusivo di “consulenza” alle famiglie ed alle imprese.

Con che criteri individuate i vostri partner (sia bancari sia mediatori)?
Il nostro criterio è la qualità del prodotto e del servizio. Trimestralmente individuiamo gli istituti bancari attenti all’erogazione di prodotti efficaci per i nostri clienti e caratterizzati da un processo operativo snello. Al contempo verifichiamo di essere buoni partner per l’istituto. Per gli operatori commerciali diamo molto valore al fattore “reputazionale”, solo secondariamente valutiamo i risultati commerciali.

Come avete reagito all’arrivo del decreto che ha istituito la nuova normativa per la mediazione del credito?
Siamo nati per quello. Minoica Spa è la risposta per i migliori professionisti che vogliono continuare a operare nel settore del credito con autonomia e professionalità.

Come rispondete a questa rivoluzione?
Rispondiamo con professionalità e affidabilità. Abbiamo creato un gruppo di collaboratori di alto livello professionale caratterizzati da ambizione e da fondamentali requisiti di onorabilità e professionalità. Tutti i nostri soci vantano un’esperienza pluriennale in strutture bancarie monobrand.

Quali saranno invece gli obiettivi strategici nei prossimi mesi?
Il nostro primo obiettivo è migliorare ogni giorno. I nostri sforzi sono prioritariamente orientati in tre direzioni: in primo luogo lo sviluppo qualitativo di General Area Manager, ovvero i nostri partner/soci regionali, come centri di profitto locali; poi lo sviluppo della linea impresa (piccole e medie imprese) e del brand Superimpresa; infine attrarre direttamente clienti potenziali da far seguire sia centralmente sia sul territorio dai GAM. Nei prossimi sei mesi saremo in fase test di una linea B2C innovativa.

Abbey Family, Visconti: “Siamo solidi e competenti. Minoica Spa è un mediatore creditizio di nuova generazione creato coerentemente con le nuove disposizioni normative” ultima modifica: 2011-09-11T20:29:40+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: