Abi, al via piano di riduzione dei costi. Ricadute anche sul personale

Ha l’obiettivo di rafforzare e a rendere più efficace la linea di azione dell’Abi nell’ambito del sostegno alla crescita e allo sviluppo del Paese, il Piano 2011 approvato insieme al relativo budget dal Comitato esecutivo dell’Associazione bancaria lo scorso 17 novembre.

Il programma prevede un intervento organizzativo e una razionalizzazione dei costi. In occasione dell’approvazione del bilancio, il presidente e il direttore generale hanno ricevuto mandato di gestire il piano di riorganizzazione e anche le conseguenti ricadute sul personale nel rispetto delle norme di legge vigenti in materia di riorganizzazione e ristrutturazione.