Abi: assegnati i premi per l’innovazione nei servizi bancari

Sono state premiate oggi, durante il webinar di Abi Lab dedicato all’innovazione, le banche che hanno presentato progetti legati all’applicazione dei nuovi paradigmi tecnologici di intelligenza artificiale, alla trasformazione digitale, all’introduzione di servizi finanziari anche in ottica di fintech, alla sostenibilità e al tema della ripresa e del rilancio come risposta efficace all’emergenza sanitaria.

All’undicesima edizione del Premio Abi per l’innovazione nei servizi bancari, che si inserisce nell’ambito del Premio Nazionale per l’Innovazione (“Premio dei Premi”), iniziativa promossa dal Governo italiano, hanno partecipato 25 banche con oltre 90 progetti, il numero più alto registrato fino ad ora, che testimoniano il contributo positivo del mondo bancario alla nascita di nuovi servizi, all’incremento degli investimenti in tecnologie innovative e all’attenzione verso i clienti e l’ambiente.

Questi i premiati emersi dalla selezione effettuata dal comitato tecnico scientifico di esperti e dalla giuria di rappresentanti del mondo imprenditoriale, istituzionale e accademico che ha identificato 8 vincitori per le categorie previste dal regolamento e 4 menzioni speciali:

  • Categoria Innovazione Data Driven: Credito Emiliano con il progetto Data Heroes: valorizzare il nostro patrimonio informativo, valorizzare le risorse fornite dall’azienda e valorizzare i talenti dei nostri colleghi.
  • Categoria Trasformazione digitale: Banca Widiba con il progetto Inno al dialogo: app Banca Widiba per smartphone & Google Home. Facciamo parlare la tecnologia tramite il linguaggio conversazionale.
  • Categoria cliente Retail: Avvera gruppo Credem con il progetto Avvera Adesso: la soluzione digitale che permette di azzerare le distanze, offrire un servizio ai clienti professionale, sicuro e in tempo reale.
  • Categoria cliente Corporate: Intesa Sanpaolo con il progetto Il nuovo modello relazionale digitale di Intesa Sanpaolo dedicato alla clientela aziende-business.
  • Categoria Ecosistema: Credit Agricole Italia con il progetto Impatto Impresa per lo sviluppo del programma che punta a sviluppare un approccio innovativo alle relazioni di filiera con importanti opportunità in termini di sostegno alle reti produttive del “made in Italy”.
  • Categoria Sostenibilità: Banco Bpm con il progetto Mutui Green Banco BPM: una offerta completa di mutui green, con l’obiettivo di contribuire in maniera decisa all’efficientamento degli immobili privati e promuovere la consapevolezza green dei propri clienti e dipendenti.
  • Categoria Emergenza Covid: Ing Italia con il progetto Smart Working super-flessibile e approccio di “caring autentico”.
  • Categoria Emergenza Covid: Intesa Sanpaolo con il progetto Collaborazione tra Intesa Sanpaolo Innovation Center e l’Ospedale Sacco di Milano per la ricerca sul coronavirus.

Menzioni Speciali

  • Banca Popolare Di Sondrio per il progetto Iari – Intelligenza Artificiale per Revisione Interna.
  • Cassa Centrale per il progetto Drive The Change: allenati a guidare la trasformazione digitale.
  • Credito Cooperativo Romagnolo Bcc di Cesena e Gatteo per il progetto La Vantaggiosa, il circuito di cashback locale che unisce cittadini ed esercenti e rafforza la comunità.
  • Unicredit per il progetto Easypack che ha lo scopo di soddisfare le esigenze di e-commerce della maggior parte delle Imprese attraverso un investimento accessibile, per fare fronte alla rapida evoluzione dello scenario dell’ultimo anno.