Abi: Decreto Sostegni Bis, proroga moratorie e garanzie statali fino a fine anno. Banche informate

Abi Banche Logo BuonoL’Associazione bancaria italiana (Abi) ha tempestivamente informato le banche delle nuove disposizioni contenute nel Decreto legge 25 maggio 2021 n. 75pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 123 del 25 maggio 2021, recante “Misure urgenti per il sostegno alle imprese, al lavoro e alle professioni” (decreto Sostegni Bis).  

In particolare, l’Abi ha informato gli istituti di credito delle novità riguardanti la proroga delle moratorie, l’estensione del decreto Liquidità e le misure in favore dei giovani per l’accesso al mutuo.

Liquidità a imprese e famiglie: moratoria prorogata al 31 dicembre 2021 

Il Decreto legge prevede, tra l’altro, misure di sostegno alla liquidità delle imprese e delle famiglie. In particolare, è prevista la proroga al 31 dicembre 2021 delle moratorie, per la quota capitale, dei finanziamenti per le pmi, previa comunicazione entro il 15 giugno alla banca finanziatrice. 

Decreto Liquidità esteso fino a fine anno

È prevista altresì l’estensione al 31 dicembre 2021 delle misure del Decreto legge Liquidità dell’aprile 2020 relative alle garanzie di Sace, del Fondo di garanzia pmi e di Ismea e un aumento della possibile durata massima dei finanziamenti fino a 10 anni. 

Mutui prima casa per under 36

Nel Decreto legge sono inoltre previste misure in favore dei giovani di età inferiore a 36 anni per l’acquisto della casa di abitazione e un rafforzamento dell’operatività del Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa.