Abi: il tasso medio sui mutui è sceso a ottobre al 3,81%

In leggero calo a ottobre il tasso sui mutui alle famiglie, che scende al 3,81% dal 3,86% di settembre. Lo rivela l’outlook mensile dell’Abi. Si tratta del valore più basso da novembre 2011. Nell’ultimo mese la quota del flusso di finanziamenti a tasso fisso è risultato pari al 27,4%, contro il 28,4% di un mese prima e il 28% di agosto 2012. Il tasso medio ponderato dei prestiti alle famiglie e alle società non finanziarie è risultato invece pari al 3,82%, un punto base sopra al valore del mese precedente e 34 sotto quello di ottobre 2011.

L’Associazione bancaria italiana ha espresso la sua preoccupazione per la differenza tra i tassi attivi, che incassa su prestiti e mutui e tassi passivi, che invece paga su conti correnti e depositi. Secondo i dati contenuti nel report mensile, questo differenziale, che rappresenta tradizionalmente la principale fonte di guadagno delle banche, si è ridotto in ottobre a 170 punti base, in calo di due punti rispetto al mese prima. “E’ come se un’impresa si trovasse a dover lavorare con margini dimezzati – ha sottolineato l’Abi – uno spread simile non è compatibile con la piena operatività”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Abi: il tasso medio sui mutui è sceso a ottobre al 3,81% ultima modifica: 2012-11-22T12:39:09+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: