Abi, “Premi per l’innovazione” assegnati alle banche

Le migliori idee innovative e le soluzioni più tecnologiche applicate dalle banche a prodotti, servizi e relazione con i clienti sono state premiate a Milano in occasione della prima giornata del Forum ABI Lab, l’appuntamento annuale che fa il punto sulla tecnologia allo sportello. È la prima edizione del “Premio per l’innovazione nei servizi bancari” istituito quest’anno dall’Abi per i progetti innovativi realizzati negli ultimi ventiquattro mesi che hanno determinato miglioramenti significativi nei servizi, nei modelli di gestione e nelle nuove e più moderne modalità di dialogo e interazione coi clienti.

Al concorso hanno partecipato 38 progetti, che sono stati vagliati dal comitato tecnico scientifico di esperti e dalla giuria di rappresentanti del mondo imprenditoriale, istituzionale e accademico, costituita dal presidente del Cnel Antonio Marzano, dal direttore generale dell’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione Mario Dal Co e dal capo redattore di Nòva24-Il Sole 24 Ore Luca De Biase. Ecco i premiati di quest’anno per le categorie collettività, clienti e imprese.

Al “Fondo Nasko” della Banca Popolare di Milano è stato assegnato il riconoscimento “Innovazione per la collettività: La banca di oggi per il mondo di domani”, che premia i servizi che hanno portato benefici all’intera comunità. Nella stessa categoria, il progetto “A scuola di risparmio” della Cassa di Risparmio di Fossano ha ricevuto la Menzione Speciale Educazione Finanziaria e “Il lancio della prima banca italiana dedicata ai cittadini stranieri” di Extrabanca la Menzione Speciale Inclusione Finanziaria.

Il “Premio Innovazione per i clienti: La banca su misura”, dedicato ai progetti innovativi che hanno sviluppato nuove modalità di relazione con la clientela, è andato a “La banca vicino al cliente” di Intesa Sanpaolo. Nella stessa categoria, “La banca del futuro” di Banca Sella ha ottenuto la Menzione Speciale Canali Innovativi; “RealBanking” della Cassa Rurale di Levico Terme la Menzione Speciale Multimedialità e “Creval accanto a te” del Credito Valtellinese la Menzione Speciale Accessibilità ai Servizi.

Il “Premio Innovazione per le  imprese: La banca per valorizzare il territorio”, dedicato ai servizi innovativi utili a consolidare nuove modalità di relazione con le imprese locali, infine, è stato assegnato al progetto “@GlobalTrade” di Unicredit. Nella stessa categoria, la Menzione Speciale Sostegno al Territorio è andata a “Time Out” del Monte dei Paschi di Siena e la Menzione Speciale Prossimità a “Comparto Agri” della Cariparma.

Il Premio Abi, a testimonianza del ruolo importante svolto dalle banche nel dare impulso e sviluppo all’innovazione tecnologica a vantaggio dei clienti e più in generale del Paese, rientrerà nel “Premio dei Premi”, il Premio Nazionale per l’Innovazione promosso dal Presidente del Consiglio dei Ministri.

Abi, “Premi per l’innovazione” assegnati alle banche ultima modifica: 2011-03-24T18:25:39+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: