Instant Payments, Abn Amro sceglie Sia

Sia LogoSia ha vinto il bando di gara per collegare Abn Amro, una tra le maggiori banche olandesi, a RT1, l’infrastruttura pan-europea per gli instant payments di Eba Clearing.

Grazie a Sianet, la rete in fibra ottica ad alta velocità e bassa latenza di oltre 170.000 chilometri di SIA, Abn Amro è stata tra le prime ad introdurre gli instant payments.

A partire dal 21 novembre 2017, i clienti di Abn Amro possono eseguire pagamenti istantanei fino a 15.000 euro in meno di 10 secondi, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, verso le altre banche aderenti agli instant payments. Nel corso del 2018 è prevista una crescita del numero dei partecipanti e conseguentemente dei volumi delle transazioni.

L’infrastruttura di rete Sianet è progettata per rispondere ai requisiti specifici degli instant payments in termini di sicurezza, affidabilità, facilità di integrazione con qualsiasi ambiente applicativo e conformità con lo schema Sepa Instant Credit Transfer (Sct Inst), creato dall’European Payments Council.

“La vittoria del bando di gara di Abn Amro rafforza ulteriormente il posizionamento di Sia a livello internazionale e conferma le nostre capacità tecnologiche a partire dai servizi innovativi di rete – ha commentato Cristina Astore, direttore della divisione international di Sia -. Continuiamo a investire nello sviluppo di soluzioni real-time disponibili 24 ore su 24 per consentire ai nostri clienti di sfruttare al meglio i nuovi servizi di instant payments”.

“Abn Amaro è molto soddisfatta della qualità del servizio e dell’eccellenza operativa di Sia e crede in una crescita significativa dei pagamenti istantanei in Europa”, ha aggiunto Sandra Peute, business developer per i Sepa Payments di Abn Amro.

Instant Payments, Abn Amro sceglie Sia ultima modifica: 2018-03-21T16:32:31+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: