Accordo Compass e Western Union, al via il Money Transfer one-click

Compass LogoCompass e Western Union hanno siglato un accordo per integrare il servizio di money transfer di Western Union nella piattaforma digitale CompassPay, che integra le funzioni transazionali di base, quali un conto corrente e una carta di pagamento, con altre innovative e ad alto valore aggiunto come le rimesse di denaro e il credito al consumo.

Grazie all’accordo, spiega una nota, i clienti Compass potranno comodamente utilizzare il servizio di Western Union attraverso l’online banking e 160 agenzie del network Compass inviando denaro 24 ore al giorno, tutti i giorni dell’anno alle oltre 500.000 location Western Union nel mondo.

Compass, con circa 200 mila clienti nati all’estero fidelizzati, potrà grazie a questa operazione, avvicinarsi ancora di più alle comunità etniche residenti in Italia, mettendo loro a disposizione un servizio di Money Transfer “one click”.

“Il mercato delle rimesse è in espansione in Italia e, ad oggi, circa l’80% degli stranieri invia denaro nei paesi d’origine – ha commentato Francesco Caso, direttore generale di Compass –. Si tratta di un bisogno fondamentale per i nuovi Italiani che, finalmente, grazie a questo accordo, avranno modo di inviare rimesse con un semplice click ai propri familiari in ogni parte del mondo e di beneficiare, allo stesso tempo, di una ‘inclusione finanziaria’ più completa e senza barriere all’accesso. Auspichiamo che questo progetto, nato proprio con l’obiettivo di offrire un plus concreto ai nostri clienti di nazionalità straniera, possa rappresentare anche un’occasione per accelerare il processo di bancarizzazione dei ‘nuovi italiani’, che potranno così accedere a nuove risorse per i loro progetti in Italia”.

“Western Union è lieta di iniziare a collaborare con Compass. Questa è una dimostrazione che la nostra strategia sui canali elettronici sta funzionando con pieno successo. Il nostro scopo è fornire valore aggiunto alle banche a vantaggio dei loro clienti. Il nuovo servizio riflette inoltre i bisogni finanziari in cambiamento dei nostri clienti inclusi i lavoratori immigrati – ha dichiarato Gabriel Sorbo, vice presidente Europa meridionale per Western Union -. I ‘nuovi italiani’ sono una potente forza economica, sia per l’Italia che per i loro Paesi d’origine. Western Union offre la libertà di trasferire denaro in modo affidabile, veloce e in contanti potenzialmente in ogni punto e in ogni Paese della terra. Mentre l’industria finanziaria è modellata per servire chi ha reddito, carte, accesso al credito e a internet, Western Union aiuta a colmare il divario tra chi ha un conto corrente nel mondo sviluppato e chi non ce l’ha nei Paesi destinatari delle rimesse”.

Il servizio di trasferimento denaro basato sul conto corrente (Account-Based Money Transfer) di Western Union è una parte fondamentale della strategia di sviluppo dei canali elettronici dell’azienda. Questo fa parte di una serie di servizi che Western Union offre attraverso qualsiasi tipo di canale: punti vendita, canali online e mobile, gli sportelli bancomat, chioschi self-service e per telefono con un operatore. 

Leggi il comunicato

Accordo Compass e Western Union, al via il Money Transfer one-click ultima modifica: 2014-05-28T11:51:33+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: