Banche, accordo di collaborazione tra Abi Lab e Assofintech

Abi Lab LogoAbi Lab, il centro di ricerca e innovazione per la banca promosso dall’Associazione bancaria italiana (Abi), e Assofintech, l’Associazione italiana per il fintech e l’insurtech, hanno siglato un accordo di collaborazione.

“Le parti – si legge nel testo dell’intesa – intendono contribuire all’evoluzione della cultura dell’innovazione e stimolare la crescita del Paese dando impulso a livelli pubblici e privati ad ogni attività ed iniziativa finalizzate all’informazione ed alla divulgazione su vasta scala del fintech per la crescita dell’economia digitale, anche mediante lo sviluppo del crowdfunding, della blockchain e degli strumenti di pagamento in generale”. E ciò anche nello spirito di facilitare una discussione organica sugli aspetti regolamentari del settore”.

Con l’Accordo Abi Lab e Assofintech si impegnano a promuovere, incoraggiare e veicolare le opportunità della digital economy. Sono previste, tra l’altro,

a)      attività info-formative volte ad una miglior comprensione del profilo economico e tecnologico delle start-up fintech;

b)      azioni dirette allo sviluppo dell’ecosistema banche – fintech;

c)      attività congiunte di analisi e studio delle nuove tecnologie e di nuovi modelli nei settori finanziario e assicurativo;

d)      azioni mirate all’individuazione di modalità di partnership tra banche e start-up fintech;

e)      organizzazione di giornate studio congiunte ed incontri mirati.

Il mondo bancario italiano guarda con molta attenzione all’innovazione tecnologica.

La spesa in Information and Communications Technology (Ict) per il settore bancario ha raggiunto i 4,75 miliardi di euro.

Abi Lab
È il centro di ricerca e innovazione per la banca, promosso dall’Abi in un’ottica di collaborazione tra banche, aziende e istituzioni. Si propone come strumento operativo di supporto all’interpretazione dei vantaggi derivanti dall’uso delle tecnologie, per l’ottimizzazione dei processi interni e la predisposizione di nuovi prodotti e servizi per la clientela, di cui le banche possano avvalersi in autonomia, nella piena salvaguardia dell’ambito competitivo. Promuove e coordina diverse attività di ricerca, che si svolgono in un contesto di incontro e confronto tra 180 banche e 68 partner tecnologici consorziati.

Assofintech
L’Associazione nasce dalla convergenza di diverse iniziative, unite nell’interesse comune di far crescere il sistema Italia e dallo stimolo delle istituzioni nazionali ad avere una controparte che rappresenti in modo coerente e organizzato questo settore appena nato, ma particolarmente effervescente e sempre più pervasivo nelle quotidiane interazioni tra soggetti finanziari, aziende e privati. Per questo motivo AssoFintech, che in meno di un anno ha aggregato 120 associati, è aperta a tutti gli attori di questo mondo, fatto da startup, banche, intermediari finanziari, assicurazioni, fondi di venture capital e private equity, business angel, produttori di infrastrutture tecnologiche, di hardware e di software ed esperti e appassionati di tecnologia applicata alla finanza.

Banche, accordo di collaborazione tra Abi Lab e Assofintech ultima modifica: 2018-12-05T14:09:20+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: