Adv Finance, al via Spid e Cie per i contratti di finanziamento

Adv Finance LogoDopo la video identificazione e la firma digitale, operative da giugno 2021, Adv Finance, società del gruppo Banca Privata Leasing specializzata nella cessione del quinto, introduce due nuove modalità per la sottoscrizione online e a distanza dei contratti di finanziamento: Spid (Sistema pubblico di identità digitale) e Cie (Carta di identità elettronica).

Le novità rientrano nell’ambito di un più ampio progetto di trasformazione digitale e hanno, tra gli obiettivi, quello di agevolare i processi di vendita, migliorando il servizio offerto, sia per i propri clienti sia per la rete di vendita.

Tali strumenti, integrati con la firma digitale e gli attuali sistemi di comunicazione, ormai di uso comune e quotidiano, hanno concorso al raggiungimento di sostanziali e rilevanti obiettivi da parte di Adv Finance, riducendo drasticamente le tempistiche di istruttoria e, conseguentemente, velocizzando le pratiche di finanziamento – ha dichiarato Massimo Zuccato, direttore commerciale di Adv Finance -. Trovandoci ancora in un contesto che presenta numerose barriere sociali e tecnologiche, Adv Finance, rispettando la sua vocazione volta ad una trasparente e prudente gestione della clientela, ha avviato tutti i processi nel rispetto dei più elevati standard di sicurezza”.

Adv Finance ha ottenuto la qualifica di soggetto autorizzato al riconoscimento a distanza della clientela, rendendo più snelli i processi di contatto e di interazione con la clientela, fidelizzandola con elevati livelli di soddisfazione. L’impegno di Adv Finance in questa direzione proseguirà nel 2022 con nuove attività volte al completamento della digital transformation, aumentando ed efficientando i servizi messi a disposizione per tutti i propri stakeholder.

L’importante investimento nello sviluppo digitale arriva in un anno di grande crescita la società: il 2021 si è infatti chiuso con oltre 200 milioni di euro di finanziamenti erogati, registrando un incremento del 61% rispetto al 2020 e del 233% rispetto al 2019. Una crescita nettamente superiore a quella registrata dal mercato che nel 2021 è cresciuto del 18% rispetto al 2020.

La crescita dei volumi si è avuta anche grazie allo sviluppo della rete commerciale Adv Finance, che ha raddoppiato in due anni il numero degli agenti e mediatori, passando dai 44 del 2019 agli 83 attuali. Il 2021 ha visto anche la finalizzazione di nuove importanti collaborazioni commerciali. Tra queste ritroviamo sei nuovi accordi con compagnie assicurative che portano a 12 il totale delle compagnie con cui Adv Finance attualmente collabora. La cessione del quinto si è confermata, in questa crisi pandemica, il prodotto che ha registrato la minore flessione in termini di erogazione rispetto agli altri prodotti di finanziamento, risultato favorito anche dal fatto che i Taeg rimangono nettamente al di sotto di quelli applicati a tutti gli altri prestiti personali” ha concluso Zuccato.