Advantage Financial, prima filiale in Italia

Ha ricevuto dalla Consob l’autorizzazione ad operare in Italia. Advantage Financial, la società finanziaria internazionale presieduta da Francesco Confuorti, potrà così aprire la prima filiale nel nostro Paese.

Dopo New York e Lussemburgo, la società approderà a Milano per introdurre anche in Italia un nuovo modello di business internazionale nel settore della consulenza e gestione finanziaria.

La filosofia che ispira Advantage è quella dell’all inclusive fee applicato alla gestione di tutti gli asset dei clienti, siano essi aziende, fondazioni, istituzioni, family office, o singoli individui high net worth, con cui offrire servizi di consulenza, prodotti finanziari e specialized finance” si legge in una nota del gruppo. La società intende differenziarsi dal mercato tradizionale della consulenza finanziaria, “facendo emergere in modo trasparente, col proprio modello di business, il costo totale che il cliente verrà a sostenere realmente per i servizi di investimento resi”.

Secondo il presidente Confuorti, “tale modello di consulenza finanziaria, in quanto schema di organizzazione trasparente che garantisce il massimo dell’efficienza per le esigenze della clientela, non è ancora stato recepito dal settore nel nostro Paese; e questa è l’opportunità di business che Advantage Financial S.A. intende cogliere in Italia”. Nell’ambito dei servizi assicurati, a seconda delle opportunità che si manifesteranno sui mercati finanziari, la società “sarà in grado di accompagnare i propri clienti sia nelle attività domestiche che in quelle estere, contando sul proprio qualificato network internazionale” ha precisato.

Per rendere operativo e più efficiente questo modello di business, Advantage Financial ha poi costituito Advantage Skills, la scuola di formazione per professionisti indipendenti della finanza, che è autorizzata a rilasciare il diploma Efpa (European Financial Planning Association).

Advantage Financial, prima filiale in Italia ultima modifica: 2010-10-27T08:47:03+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: