Affida: niente più cartaceo entro il 2021 grazie alla firma elettronica avanzata di Intesi Group

Entro il mese di aprile 2021 la società di mediazione creditizia Affida conta di eliminare il cartaceo nelle sue pratiche di finanziamento, migliorando la relazione con gli stakeholder e aiutando l’ambiente. L’obiettivo potrà essere raggiunto grazie alla firma elettronica avanzata (Fea)di Intesi Group nei primi mesi del 2021.

Ad oggi il 55% della rete nata nel 2019 utilizza la soluzione proposta da Intesi Group per le pratiche di mutuo, prestito e cessione del quinto.  

All’inizio del 2020 è emerso chiaramente il bisogno di una soluzione che consentisse di poter firmare tutta la documentazione di una pratica in tempi brevi senza il vincolo dell’archiviazione cartacea. L’obiettivo di Affida era quello di semplificare i processi, ma anche di garantire la massima sicurezza ai clienti. Grazie all’accordo con Intesi Group, l’azienda è riuscita a mantenere tutti i processi all’interno della propria piattaforma in modo che tutte le informazioni e i dati dei clienti fossero al sicuro.

Parallelamente la rete commerciale si è liberata dell’onere dell’archiviazione degli originali cartacei, azzerando i costi di stampa e spedizione dei fascicoli tradizionali. Infine, anche i controlli documentali si sono notevolmente semplificati.

La soluzione di Firma Elettronica Avanzata di Intesi Group è semplice ed economica ma assolutamente completa – afferma Stefano Grassi, presidente di Affida –. La società infatti offre un servizio di identificazione da remoto del soggetto che provvede al censimento della rete commerciale attraverso l’apposito applicativo in cloud. Una volta effettuate tutte le identificazioni attraverso l’app mobile, in soli 3 passaggi è possibile attivare il proprio certificato firma ed iniziare a firmareNell’abbonamento è tutto compreso, niente costi aggiuntivi per sms o a transazione”.

Intesi Group, in collaborazione con Egg Finance, partner di Affida, ha realizzato un processo di firma ad hoc che permette di gestire l’esperienza di firma con gli strumenti già in uso.

A differenza di altre soluzioni valutate, questa è sicuramente la più completa e semplice, anche gli agenti meno avvezzi all’uso della tecnologia hanno da subito appreso i pochi passi da fare –aggiunge Grassi –. L’attenzione della nostra azienda verso strumenti digitali è sempre molto alta ed è grazie ad aziende come Intesi Group, con persone appassionate del loro lavoro, che è possibile raggiungere grandi traguardi. Un ringraziamento particolare va a Roberto Matetich per essere stato, ed essere tutt’ora sempre presente ed in contatto con il nostro ufficio it ed aver trovato in tempi rapidi una soluzione che si confacesse alle nostre esigenze”.

Anche in questo caso Intesi Group ha dimostrato di saper intercettare i bisogni del mercato della mediazione creditizia. “Siamo felici di avere risposto in tempi rapidi ai bisogni di Affida, sia per gli aspetti di efficacia ed efficienza che di sostenibilità, sono valori in cui anche Intesi Group si riconosce. La soluzione è sicura, semplice da integrare, semplice da utilizzare, green – afferma Paolo Sironi, amministratore delegato e presidente di Intesi Group –. Le nostre soluzioni di Firma sono consolidate, conformi alle normative più stringenti, consentono ai clienti la realizzazione di processi digitali fluidi e garantiscono agli utenti una user experience estremamente semplice e gradevole. Finalmente la digitalizzazione non è più uno slogan, ma consente di ottenere risultati concreti e migliorare la soddisfazione dei clienti”.