Affitti, Easystanza.it: sempre più italiani offrono una parte della propria casa in locazione

“Con l’aggravarsi della crisi economica e l’introduzione dell’Imu un vasto numero di italiani si è trovato di fronte al problema di generare nuove entrate. Per molti la soluzione è stata mettere in affitto una parte della propria abitazione, per altri quello di affittare appartamenti o monolocali precedentemente tenuti sfitti”, ha spiegato Massimiliano Ciliberto, manager di Easystanza.it.

 

Totale Cerco/Offro annunci

Totale offertes

% Proprietari

Ottobre

11,236

5,450

49%

Settembre

13,423

6,548

49%

Agosto

14,066

6,791

48%

Luglio

14,073

6,413

46%

Giugno

14,245

6,665

47%

Maggio

13,205

5,493

42%

Anche la media degli affitti è aumentata del 5%, passando da 325 euro a settembre a 340 euro a ottobre.

Nonostante tale incremento nell’ultimo mese, l’affitto mensile di una stanza in un appartamento condiviso è in ribasso rispetto all’inizio dell’anno: dai 350 euro di gennaio l’affitto di una camera è calato fino a 320 euro ad agosto per poi risalire nei due mesi successivi.

“A Easystanza abbiamo registrato un numero di record di privati disposti ad affittare a terzi. Il contributo economico derivante diventa sempre più una fonte fondamentale per pagare il mutuo, le tasse e le spese dell’appartamento”, ha concluso Ciliberto.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Affitti, Easystanza.it: sempre più italiani offrono una parte della propria casa in locazione ultima modifica: 2012-12-03T16:01:11+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: