Affitti: l’indagine di Casavacanze sui luoghi di villeggiatura

Anche in tempi di crisi agosto resta il periodo preferito per le vacanze estive degli italiani. La differenza rispetto ai periodi più floridi sta nel budget su cui singoli e famiglie possono contare. Casevacanza.it, sito leader in Italia per gli affitti turistici, parte di Gruppo Immobiliare.it, ha analizzato i prezzi medi per una settimana nelle località di tutta Italia per il mese vacanziero per eccellenza, scoprendo dove si trovano le località più vantaggiose e dove quelle più care.Agosto è il mese preferito dagli italiani per andare in vacanza –hadichiarato Francesco Lorenzani, responsabile di Casevacanza.it – e chi affitta per brevi periodi sa che è possibile ricavare somme maggiori rispetto alla bassa stagione. Pur senza le differenze “sensibili” che troviamo negli hotel, in cui i prezzi si adeguano più velocemente ai flussi turistici e alla stagionalità, anche le case vacanze registrano, in questo periodo, aumenti medi di poco superiori al 20%”.

Il portale ha preso in esame la richiesta tipo di casa vacanza: un immobile con due stanze e quattro posti letto, da affittare per una settimana. Ebbene, secondo questi parametri la località con i prezzi più elevati è Capri: qui il prezzo medio è di ben 1.850 euro a settimana, anche se si può arrivare sino a 3.000 euro. La celebre località nel golfo di Napoli batte la storica meta del jet set italiano, Porto Cervo (OT): affittare casa nella perla della costa Smeralda costa, in media, 1.760 euro, con prezzi che possono però arrivare, anche qui, fino a 3.000 euro a settimana.

Il lusso italiano delle case vacanza vede in terza posizione Forte dei Marmi (LU), dove un bilocale costa, mediamente, 1.500 euro – con prezzi che però possono arrivare ai 2.500 euro. Nella top 5 troviamo, poi, Taormina (ME) – prezzo medio di 1.250 euro e prezzi che vanno da 800 a 2.000 euro – e Santa Margherita Ligure (GE) – prezzo medio di “soli” 850 euro, con prezzo massimo di 1.200 euro.

Se queste sono le mete del lusso in casa dov’è possibile, invece, trovare i prezzi più convenienti? È Marsala (TP) la località low cost per agosto 2013: qui il prezzo medio arriva a soli 500 euro per settimana, anche se non mancano offerte e prezzi che si fermano appena a 350 euro. A seguire troviamo Alba Adriatica (TE): nella località abruzzese il prezzo medio per affittare un bilocale si ferma a 570 euro, con prezzi minimi che partono da 400 euro. A seguire, poi, troviamo Lignano Sabbiadoro – località friulana in cui il prezzo medio si aggira attorno a 600 euro – Ravenna, con la stessa cifra, e Vieste (FG), in cui la cifra media per un bilocale è di 650 euro per settimana, ma non mancano offerte a 450 euro. Si tratta, in questi casi, di località molto amate soprattutto a giugno e a luglio, che ad agosto offrono dei prezzi davvero competitivi.

Grazie ai prezzi inferiori rispetto agli hotel e alla maggiore libertà di gestione di bambini e animali, le case vacanze piacciono sempre di più agli italiani – ha aggiunto – ma occorre sempre tenere presente il rischio di truffe da parte di malintenzionati. Un immobile in una zona tanto ambita, con dei prezzi molto più bassi della media, deve insospettirci subito ed è il caso di effettuare le giuste verifiche prima di concludere la transazione di pagamento”.

Di seguito le località più care e meno care per agosto 2013 (vengono considerati appartamenti per quattro persone, da affittare per una settimana, ad agosto):

 

LOCALITÀ PIÙ CARE PREZZO MEDIO PREZZO MINIMO PREZZO MASSIMO
Capri

1.850

1.400

3.000

Porto Cervo

1.760

1.200

3.000

Forte dei Marmi

1.500

1.000

2.500

Taormina

1.250

800

2.000

Santa Margherita Ligure

850

700

1.200

LOCALITÀ PIÙ ECONOMICHE

PREZZO MEDIO

PREZZO MINIMO

PREZZO MASSIMO

Marsala

500

350

700

Alba Adriatica

550

400

750

Lignano Sabbiadoro

600

550

700

Ravenna

600

600

750

Vieste

650

450

800

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Affitti: l’indagine di Casavacanze sui luoghi di villeggiatura ultima modifica: 2013-07-24T09:31:00+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: