Aipb, cambio al vertice di 5 commissioni tecniche

29

Aipb LogoCambio al vertice di cinque commissioni tecniche dell’Associazione italiana private banking (Aipb) per il triennio 2019-2020. Le commissioni tecniche sono tavoli di lavoro tematici composti da un network di oltre 400 esperti del settore che condividono le proprie competenze distintive per la creazione, lo sviluppo e l’allargamento della cultura del private banking.

In particolare, le nomine hanno riguardato le cariche di presidente e vicepresidente di cinque commissioni tecniche.

Commissione “Customer Digital Experience”: sono stati nominati Giampaolo Stivella (Responsabile Private Banking Advisory FinecoBank) come presidente e Giovanni Sandri (Head of BlackRock Italia) come vicepresidente.  La Commissione approfondisce i principali trend evolutivi delle componenti digitali del servizio Private, dedicando una particolare attenzione al “customer journey” della clientela Private e all’evoluzione del servizio di “Consulenza finanziaria evoluta”.

Commissione “Financial Product Innovation”: sono stati nominati Carlo Manzato (Head of Advisory & Sales Credit Suisse – Italy) come presidente e Sabrina Racca (Responsabile Commerciale Eurizon Capital SGR) come vicepresidente. La Commissione favorisce il confronto tra produzione e distribuzione per il disegno di specifiche asset class adatte alla clientela Private. 

Commissione “Sviluppo professionale del Private Banker”: sono stati nominati Laura Pavani (Responsabile Network Professional Development Allianz) come presidente e Daniela Usai (Head of Private Banking Italy Candriam Investors Group) come vicepresidente. La Commissione dell’Aipb si occupa di tematiche relative all’evoluzione del ruolo del Private Banker/Consulente Private alla luce dell’ampliamento della gamma di servizi di Wealth Management offerti e al necessario sviluppo del ruolo di coordinamento di diverse figure professionali.

Commissione “Tax & Legal & Compliance”: sono stati nominati Gianni Bua (Responsabile Compliance e Organizzazione Arepo BP) come presidente e Luca Zitiello (Managing Partner Zitiello Associati Studio Legale) come vicepresidente. La Commissione valuta gli impatti delle evoluzioni normative sul modello di servizio del Private Banking e supporta l’Associazione per la redazione delle risposte alle Consultazioni Pubbliche.

Commissione “Wealth Advisory”: sono stati nominati Achille Gennarelli (Responsabile servizi Wealth Advisory J.P. Morgan Private Bank in Italia) come presidente e Stefano Loconte (Managing Partner Loconte & Partners – Studio Legale e Tributario) come vicepresidente. La Commissione approfondisce l’evoluzione dei servizi non finanziari alla luce dei principali cambiamenti normativi legali e fiscali che hanno un impatto sulla gestione dei patrimoni. Particolare attenzione viene dedicata agli effetti dei cambiamenti degli stili di vita delle famiglie Private e alle esigenze dei clienti imprenditori (discontinuità aziendali, governance, passaggio generazionale).

Antonella Massari, segretario generale Aipb, si congratula con i neo presidenti e vicepresidenti delle commissioni tecniche inviando loro un sincero benvenuto e sottolineando come “le loro capacità ed esperienze sul campo rappresentano un vero e proprio asset strategico per lo sviluppo del nostro settore e per il rafforzamento del suo ruolo all’interno del mercato finanziario italiano”. Il segretario generale ringrazia infine vivamente i presidenti e i vicepresidenti uscenti per il lavoro svolto e i risultati ottenuti alla guida delle rispettive commissioni tecniche.