Al via Axa Mps Selezione Libera, l’offerta che coniuga flessibilità ed opportunità di rendimento

Axa LogoAl via Axa Mps Selezione Libera, l’innovativa polizza multiramo pensata per chi desidera valorizzare e accrescere il proprio capitale abbinando la sicurezza offerta dalla gestione separata all’accesso diretto alle più importanti Oicr delle case d’investimento mondiali.

Axa Mps Selezione Libera, informa una nota, è il primo prodotto Axa che consente di scegliere direttamente come investire il proprio capitale da un paniere di fondi di alto valore internamente selezionati, e di effettuare switch tra i Fondi Esterni a soli 6 mesi dalla sottoscrizione del contratto.

Inoltre, per tutelare l’investimento, e di conseguenza la tranquillità del cliente, Axa svolgerà periodicamente un’attività di salvaguardia e monitoraggio quali-quantitativa, sia degli Oicr presenti sul mercato, sia di quelli scelti dal cliente, variando, nel caso in cui lo ritenga opportuno, la composizione del paniere complessivo dei Fondi messi a disposizione ed effettuando degli switch automatici tra gli stessi.

Sono ora 20 i Fondi Esterni Oicr disponibili, e il cliente può sceglierne un massimo di 5 in base alle esigenze di bilanciamento tra rischio e rendimento ed alle preferenze di asset class, destinando comunque una parte di patrimonio, a scelta tra il 10% e il 25%, alla Gestione Separata.

I premi investiti nella Gestione Separata sono garantiti e gli interessi maturati si consolidano annualmente.

Axa Mps Selezione Libera significa anche protezione concreta per i propri cari: oltre a poter decidere liberamente il beneficiario, anche al di fuori dell’asse ereditario e cambiarlo nel tempo senza alcuna spesa notarile, in caso di decesso dell’assicurato non sono previste spese di successione e, nel caso in cui il decesso sia conseguente ad infortunio avvenuto nei primi 10 anni di contratto, il beneficiario riceverà un capitale in aggiunta al controvalore dell’investimento.

Al via Axa Mps Selezione Libera, l’offerta che coniuga flessibilità ed opportunità di rendimento ultima modifica: 2015-11-21T13:20:14+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: