Al via la campagna Veneto Banca c’è

Attraverso plafond dedicati e una più stretta collaborazione con le associazioni di categoria, spiega una nota, l’istituto di credito montebellunese continua a offrire ad artigiani, commercianti e imprenditori le soluzioni più adatte alle loro esigenze. Ecco alcune iniziative messe in campo da Veneto Banca:

– plafond di 50 milioni di euro per le imprese associate con Ascom Treviso, C.N.A. Treviso, Confartigianato Treviso e Artigianato Trevigiano; ad artigiani e commercianti iscritti a queste associazioni sono a disposizione finanziamenti a tassi agevolati, della durata massima di 5 anni con un importo minimo di 10.000 euro.

– 50 milioni di euro per le imprese associate a Unindustria Treviso; la struttura del plafond prevede una tranche di 20 milioni di euro per le operazioni di anticipo SBF/estero, anticipo fatture Italia e finanziamento import, la parte restante del plafond può essere utilizzata per finanziare i servizi offerti da Claris Factor e Claris Leasing.

– un totale di 90 milioni di euro per le imprese associate a Confindustria Bergamo e a Confindustria Vicenza; attraverso questi plafond le imprese associate potranno ottenere finanziamenti a tassi agevolati, per un importo massimo di 500.000 euro per azienda.

– grazie alla partnership con Solidarietà Veneto e Finanziaria Internazionale, Veneto Banca mette a disposizione delle imprese venete un plafond di 6 milioni di euro per finalizzare progetti di ricerca, di internazionalizzazione e investimento.

“Non abbiamo mai fatto mancare il sostegno alle imprese – ha spiegato Mosè Fagiani, codirettore generale di Veneto Banca. Siamo stati, siamo e continueremo ad essere in prima linea nei luoghi in cui Veneto Banca è presente e che, ricordo, rappresentano le aree maggiormente industrializzate del Paese. Dall’inizio dell’anno abbiamo continuato a destinare importanti somme a favore del tessuto imprenditoriale. Tuttavia molti plafond, a distanza di qualche mese dal loro lancio, risultano oggi sottoutilizzati. E’ la dimostrazione di quanto severa sia la crisi in corso, che sta di fatto bloccando le richieste di finanziamenti per investimenti produttivi. E’ perciò importante che i nostri imprenditori siano consapevoli del fatto di poter sempre contare su una banca di territorio come la nostra”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Al via la campagna Veneto Banca c’è ultima modifica: 2013-07-10T07:48:05+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: