Al via partnership tra Mcs e Bridge Insurance Services

MCS LogoBridge Insurance Services ha avviato una partnership con la società di mediazione creditizia Mcs S.p.A. (gruppo Finanziaria Internazionale). Il fine di questa collaborazione, si legge in una nota, è il collocamento sul mercato italiano di prodotti assicurativi collegati e connessi all’attività di intermediazione del credito di Mcs. L’attività si svilupperà mediante l’utilizzo di “Insurance in a box”, il sistema che ha il pregio di fornire ai collaboratori tutti gli strumenti che una compagnia di assicurazioni fornisce al proprio agente, ma estremamente semplificati.

“Abbiamo pensato che per competere efficacemente nel nuovo mercato assicurativo, dovevamo stringere partnership strategiche e soprattutto fornire ai nostri nuovi collaboratori degli strumenti semplici ma allo stesso tempo efficienti – ha sottolineato Eleonora Del Vento, amministratore e socio fondatore di Bis assieme a Clive David Mendes –. Il successo dell’intermediario assicurativo passa attraverso i processi che aiutano il cliente finale a decidere al meglio il tipo e il livello di protezione di cui ha bisogno. Siamo convinti che dalla sinergia fra la nostra società e Mcs potrà nascere un nuovo modo di vendere prodotti assicurativi legati ai finanziamenti, il tutto ad integrale vantaggio degli utenti finali, che godranno di un’assistenza completa dalla stipula fino al termine del contratto”.

Le collaborazioni fra intermediari del credito e operatori assicurativi sono disciplinate dal D. Lgs. n. 141/2010 che ha stabilito con certezza che le società di mediazione del credito possono collaborare unicamente con i mediatori di assicurazioni (broker), pertanto l’accordo raggiunto da Bis e Mcs oltre a essere strategico è assolutamente “compliant” rispetto alla normativa di riferimento.

“La partnership con Bis è un’opportunità importante per incrementare il nostro core business commerciale – ha aggiunto Alessio Casonato, amministratore delegato di Mcs -. In un periodo di forte concorrenza e di criticità, legate alle note difficoltà che hanno le banche nell’immettere liquidità nel circuito del credito, è necessario studiare e proporre soluzioni alternative. L’opportunità di vendere prodotti assicurativi a latere rispetto ai finanziamenti, ci consentirà di essere sempre più competitivi e di affiancare i nostri clienti a 360 gradi, fornendogli costantemente elevati standards qualitativi anche in ambito assicurativo con elevata attenzione al grado di innovazione dell’offerta, aspetto che contraddistingue il gruppo Finanziaria Internazionale in oltre 30 anni di attività nel settore finanziario”.

L’accordo prevede che Bridge Insurance Services metta a disposizione la sua esperienza per supportare la rete commerciale di Mcs, in modo da consentire a quest’ultima di trovare le combinazioni di prezzo e copertura assicurativa più convenienti sul mercato e che meglio rispondono alle diverse esigenze dei clienti. A completamento di ciò, viene offerto un servizio integrato di consulenza e assistenza post-vendita per tutta la durata del contratto assicurativo.

Al via partnership tra Mcs e Bridge Insurance Services ultima modifica: 2014-05-23T10:19:28+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: