Alba Leasing stanzia plafond di 50 mln per progetti di economia circolare ed efficientamento energetico

Alba Leasing LogoAlba Leasing lancia oggi un plafond di 50 milioni di euro per le imprese italiane che investono nello sviluppo sostenibile e nel rispetto dell’ambiente. La presentazione dell’iniziativa si terrà in questi giorni nell’ambito di Ecomondo 2021, in programma dal 26 al 29 ottobre alla Fiera di Rimini e che rappresenta l’evento di riferimento in Europa per la transizione ecologica e i nuovi modelli di circular economy, dove Alba Leasing sarà presente con un proprio stand (Pad. D6, stand 014) per rispondere alle richieste delle imprese interessate ad investimenti green.

L’iniziativa è finalizzata ad offrire finanziamenti a condizioni dedicate per l’acquisizione in leasing finanziario o in leasing operativo di beni strumentali e targati alle aziende che si caratterizzano per l’impegno ad operare nel processo di cambiamento e innovazione tecnologica rivolto alla produzione di energia da fonti rinnovabili (idroelettrico, eolico, fotovoltaico, impianti alimentati a biogas, cogenerazione e trigenerazione), all’efficienza energetica (building automation control system, illuminotecnica) e alla mobilità elettrica.

Con questo strumento Alba Leasing vuole consolidare, nell’ambito della sostenibilità e dell’innovazione, il proprio ruolo di punto di riferimento per le pmi sostenendo le aziende con offerte innovative, assistenza specializzata, processi semplici e digitalizzati.

L’iniziativa rappresenta l’impegno concreto della società, parte attiva consapevole delle sfide green cui oggi siamo tutti chiamati a dare una risposta, nel voler affiancare le imprese nel complesso processo di transizione ecologica”, afferma Stefano Rossi, direttore generale di Alba Leasing.