Allianz Partners, nel 2017 fatturato in crescita del 7,2%

Allianz Partners LogoAllianz Partners ha annunciato ottimi risultati finanziari per il 2017.

Questi i dati in sintesi:

Nel Mondo:

  • Fatturato 2017: 8,46 miliardi di euro (+7,2% vs 2016)
  • Margine operativo: 406 milioni di euro (-2,5% vs 2016 )
  • Combined ratio: 96,5% (-0,2 punti vs 2016)

In Italia:

  • Fatturato 2017: 140 milioni di euro (+0,5% vs 2016)
  • Margine operativo: 14 milioni di euro (+59% vs 2016)
  • Combined Ratio: 91,2% (-3,8 punti vs 2016)

“La crescita nel 2017 conferma l’importanza della nostra strategia orientata all’innovazione, reinventandoci costantemente in un mercato competitivo attraverso un’offerta completa. Ancora una volta, la nostra capacità di proporre servizi su larga scala e la nostra vicinanza al cliente nelle aree assistenza, salute, international health e automotive, ha ripagato i nostri sforzi – ha dichiarato Rémi Grenier, presidente di Allianz Partners -. In Allianz Partners, stiamo intraprendendo una profonda trasformazione che ci consentirà di anticipare meglio le esigenze in continua evoluzione dei nostri clienti e di comprendere le migliori soluzioni per le nuove generazioni grazie ad un’organizzazione trasversale. I risultati di quest’anno confermano la nostra ambizione di costruire una partnership agile, veloce ed efficiente con i nostri clienti”.

“Anche in Italia i risultati finanziari dimostrano che la strada intrapresa è quella giustacon una crescita guidata dalla soddisfazione dei nostri clienti – ha aggiunto Paola Corna Pellegrini, amministratore delegato di Allianz Partners in Italia -. Un fatturato confermato pari a 140 milioni di euro con un ulteriore miglioramento della profittabilità grazie alla continua ottimizzazione del portafoglio sostenuta da scelte di business in termini di prodotti, processi e canali distributivi. Tutto ciò ci consentirà di affrontare le nuove sfide in un mercato in continuo cambiamento, anche normativo, di velocizzare il time to market della nostra offerta e di fornire risposte in linea con le aspettative dei nostri clienti, sia business partner che consumatori finali, la cui centralità continua a guidare le nostre decisioni. Una centralità che si riflette sul nostro indicatore di Customer Satisfaction cresciuto al 94%, con un incremento di 4 punti rispetto all’anno precedente. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il coinvolgimento e la dedizione quotidiana dei nostri oltre 700 collaboratori”.

Reinventarsi: utilizzare le tecnologie emergenti, aumentare le opportunità e migliorare la soddisfazione dei clienti

Nel 2018 il nostro obiettivo più che mai condiviso è di aumentare la soddisfazione dei nostri clienti e la loro user experience, offrendo a livello globale elevati standard di servizio in termini di qualità ed affidabilità. Poiché i clienti sono al centro di tutte le innovazioni e le trasformazioni di Allianz Partners, è indispensabile che le nostre soluzioni siano a portata di mano, accessibili in modo semplice e che siano di aiuto in tutti gli aspetti della loro vita.

Questo viaggio inizia con la protezione dei dispositivi mobile. Allianz Partners ha firmato un contratto con Samsung per un programma di copertura assicurativa rivolta all’elettronica di consumo per telefoni cellulari, nonché con AliExpress, fornendo copertura assicurativa ai clienti che utilizzano il proprio cellulare per fare acquisti. Allianz Partners ha inoltre perfezionato vari accordi con eBay, Huawei e Oppo.

Nei servizi finanziari digitali, Allianz Partners, in collaborazione con Visa, ha sviluppato una soluzione di pagamento innovativa, Allianz Prime. Questa carta di pagamento virtuale consente pagamenti veloci, semplici e sicuri via mobile, online o in negozio. Ciò include il servizio Digital Payments Protection, che garantisce transazioni via mobile sicure e un programma di fidelizzazione per tutti gli acquisti effettuati con Allianz Prime. La soluzione è stata lanciata in fase di test nel febbraio 2018 in Italia e sarà presto disponibile in altri Paesi.

Nel corso del 2017, Allianz Partners ha collaborato con i principali player fintech in rapida crescita in Europa, come N26 e Revolut, fornendo loro servizi di assistenza aggiuntivi in materia di viaggi, assistenza medica, protezione degli elettrodomestici e dispositivi mobile o digital risk.

In un contesto sempre più orientato al mobile, Allianz Partners ha potenziato le coperture sanitarie internazionali per gli espatriati con un’ampia gamma di servizi dedicati anche alle loro famiglie. I servizi comprendono consulenza, assistenza legale e finanziaria, consulenza in tema di salute e benessere, disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e in più lingue. Incluso nell’app MyHealth, il nuovo Symptom Checker fornisce informazioni utili e guida l’utente nella valutazione delle strutture sanitarie.

Allianz Partners promuove la diffusione di nuove forme di mobilità collaborando con i principali attori del settore automobilistico. Dal 2017 è il partner assicurativo esclusivo di car2go in Europa, dimostrando un approccio innovativo attraverso l’adozione della struttura tariffaria “car-to-minute” di car2go per la responsabilità civile.

Allianz Partners offre inoltre soluzioni assicurative come l’estensione di garanzia per Tesla, per le auto connesse, basate sul “pay-as-you-drive” o sulla soluzione “pay-how-you-drive”, in collaborazione con marchi automobilistici come Opel e Seat. Parte del portafoglio è anche una soluzione assicurativa globale per i veicoli autonomi di EasyMile, pioniere francese nella mobilità sostenibile.

L’assistenza stradale on-demand è ora disponibile in Cina, dove Allianz Partners ha lanciato un nuovo servizio con la piattaforma cinese di noleggio veicoli LeCheBang e presto con Waze in Europa.

Dare forma a una nuova esperienza di protezione del viaggio e assistere i clienti sempre e dovunque è anche il cuore dell’applicazione mobile di Allianz Partner MyTravelApp, un servizio che accompagna il viaggiatore prima, durante e dopo il viaggio.

Allianz Partners, nel 2017 fatturato in crescita del 7,2% ultima modifica: 2018-04-26T11:28:23+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: