Allianz Partners rilancia sull’innovazione con quattro innovation center

0

Allianz Partners LogoAllianz Partners fa ancora una volta leva sulle potenzialità della rivoluzione digitale per ridefinire il settore delle assicurazioni, lanciando tre nuovi innovation center dedicati a viaggi, salute e assistenza, seguendo il successo del primo pionieristico Innovation Center, lanciato nel 2014, focalizzato sull’automotive.

Queste strutture vedono team interfunzionali lavorare in stretta collaborazione con partner esterni per ideare, testare e implementare processi, prodotti e modelli di business innovativi, mettendo in campo l’expertise di protagonisti delle tecnologie digitali, start-up e partner commerciali dei diversi settori:

  • L’Innovation Center Viaggi punta a digitalizzare il customer journey dei viaggiatori. Il team ha recentemente lanciato un prodotto assicurativo proattivo, in grado di avviare automaticamente i rimborsi per i clienti che subiscono ritardi mentre attendono in stazione o in aeroporto.
  • L’Innovation Center Salute lavora per creare proposte avanzate di servizi per la vita e la salute. In rapida crescita, grazie al successo del lancio di servizi come il controllo dei sintomi – che guida l’utente attraverso una valutazione per rilevare potenziali condizioni di rischio per la salute, il team sta ora lavorando a una video piattaforma globale di consultazione a distanza.
  • L’Innovation Center Assistenza sviluppa soluzioni avanzate in ambito Digital Risk e Smart Home. Raccoglie inoltre competenze e dà vita a progetti pilota in settori come Intelligenza Artificiale, Chat e Voicebots e Blockchain. Tra i recenti successi il lancio del pilota della soluzione di pagamento mobile e programma fedeltà Allianz Prime, il primo del suo genere nel settore assicurativo.
  • L’Innovation Center Automotive è il primo ad aver visto la luce. Ormai una realtà consolidata, è ampiamente riconosciuto per il suo lavoro a stretto contatto con le case automobilistiche in aree strategiche come Connected Cars, E-Mobility, guida autonoma e mobilità condivisa. I recenti successi includono la cooperazione internazionale con protagonisti della mobilità comeCar2Go, leader nella guida autonoma come EasyMile e il lancio di un prodotto assicurativo basato sulle abitudini di guida con marchi automobilistici come Seat e Opel.

    “Il lancio dei nuovi Innovation Center rappresenta ancora una volta una  esplicita affermazione dell’impegno di Allianz Partners a rendere disponibili per i propri clienti i vantaggi e le potenzialità della rivoluzione digitale – ha dichiarato Paola Corna Pellegrini, amministratore delegato di Allianz Partners in Italia -. Questi centri internazionali per l’innovazione ci permettono di raccogliere e mettere a frutto il meglio delle esperienze e delle competenze accumulate nei tanti paesi del mondo nei quali operiamo. Combinate con le più recenti innovazioni tecnologiche, queste conoscenze ci consentono di sviluppare nuovi prodotti e soluzioni in grado di adattarsi alle esigenze dei diversi mercati e di garantire a chi sceglie Allianz Partners supporto, protezione e sicurezza ovunque sia e sempre più in tempo reale“.

“In un ambiente in cui il mercato assicurativo è costantemente messo alla prova da evoluzioni e rivoluzioni tecnologiche, Allianz Partners, grazie alla sua combinazione unica di assicurazione, servizio e tecnologia, rafforza ulteriormente il suo impegno per e la capacità di innovare”, ha sottolineato Dan Assouline, chief market & digital officer di Allianz Partners.

I clienti sono al centro di tutte le innovazioni e trasformazioni di Allianz Partners. Siamo orgogliosi dei nostri prodotti più recenti e continueremo a concentrarci su questo percorso, con una spinta ancora più decisa quest’anno e in quelli a venire“, ha aggiunto Jacob Fuest, head of innovation di Allianz Partners.