Anche Morgan Stanley approda sull’Iphone

Il sistema permette ai clienti istituzionali di collegarsi alla piattaforma di ricerche dell’istituto da ogni luogo e in ogni momento. Ad annunciarlo è stato Barry Hurewitz, chief operating officer dell’investment research dell’istituto. Hurewitz ha precisato che si tratta di uno strumento molto utile per individuare i rischi e i benefici  che gli investimenti comportano: “le ricerche empiriche aiutano gli investitori a massimizzare i guadagni a fronte dei rischi che decidono di assumersi”.

L’applicazione consente inoltre di consultare le ricerche che rappresentano il fiore all’occhiello della Morgan Stanley, tra cui Global Executive Brief, Global Debates Playbook, Best Ideas, Investment Perspectives and FX Pulse. Il servizio è disponibile gratuitamente presso gli Apple store.

Anche Morgan Stanley approda sull’Iphone ultima modifica: 2010-08-24T07:46:48+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: