Angeletti, Fimaa: “Bene nuovo modello Rli. Registrazioni dei contratti online più semplici e immediate”

Valerio Angeletti

Valerio Angeletti, presidente nazionale della Fimaa

“Il nuovo modello Rli, frutto del confronto che l’Agenzia delle Entrate ha voluto promuovere con gli esperti del settore, rappresenta un ottimo strumento semplificativo per la registrazione dei contratti d’affitto a vantaggio dei cittadini che, direttamente o tramite un intermediario abilitato, potranno registrare online il contratto di locazione immobiliare”. Queste le parole usate da Valerio Angeletti, presidente della Fimaa, Federazione italiana mediatori agenti d’affari per commentare il nuovo modello Rli (Richiesta di registrazione e adempimenti successivi – Contratti di locazione e affitto di immobili) presentato ieri presso la Direzione Centrale dell’Agenzia delle Entrate, che potrà essere utilizzato dal prossimo 3 febbraio per la registrazione telematica dei contratti di locazione immobiliare e adempimenti successivi.

Il nuovo modello, spiega una nota della Fimaa, sarà scaricabile gratuitamente in formato elettronico sul sito dell’Agenzia delle Entrate e sostituirà il vecchio modulo per i seguenti adempimenti: richieste di registrazione dei contratti di locazione e affitto di beni immobili; proroghe, cessioni e risoluzioni dei contratti di locazione e affitto di beni immobili; comunicazione dei dati catastali ai sensi dell’art. 19, comma 15, del D.L. 31 maggio 2010, n. 78; esercizio o revoca dell’opzione per la cedolare secca; denunce relative ai contratti di locazione non registrati, ai contratti di locazione con canone superiore a quello registrato o ai comodati fittizi. E il pagamento potrà avvenire online secondo le regole previste per il modello F24.

“Siamo contenti che l’Agenzia delle Entrate abbia portato avanti il lavoro sull’Rli recependo le indicazioni della nostra Associazione per sburocratizzare e digitalizzare tutti gli adempimenti relativi alla registrazione degli contratti di locazione immobiliare – ha sottolineato Angeletti –. La pubblica amministrazione ha reso un servizio importante sia ai cittadini sia agli agenti immobiliari che potranno usare il nuovo Rli per richiedere agli uffici dell’Agenzia delle Entrate la registrazione dei contratti di locazione e affitto di immobili e comunicarne eventuali proroghe, cessioni o risoluzioni direttamente da casa o da ufficio”.

Angeletti, Fimaa: “Bene nuovo modello Rli. Registrazioni dei contratti online più semplici e immediate” ultima modifica: 2014-01-23T21:25:01+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: