Anspc: appuntamento il 5 novembre con la 52ma giornata del credito

Anspc LogoSi terrà il prossimo giovedì, 5 novembre, dalle 9:30 alle 13 la 52° Giornata del Credito, sul tema: “Competenza ed efficienza per la crescita del sistema nell’emergenza Covid-19: banche, assicurazioni, imprese”, organizzato dall’Associazione nazionale per lo studio dei problemi del credito (Anspc), sotto l’alto patronato del presidente della Repubblica

L’evento rientra tra le iniziative del mese dell’educazione finanziaria, promosso dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazioni finanziaria. E potrà essere seguito in live streaming full digital all’indirizzo: https://anspc.eclexia.tv/

Il Recovery Plan o, meglio, il ‘Next Generation Eu detterà l’agenda della classe dirigente, fissando obiettivi di recupero ambiziosi ma possibili, per uscire dalla crisi covid-19 – si legge nel comunicato di presentazione -. Per stare al passo, l’Italia ha bisogno di riforme di sistema, in grado di garantire, con un ambiente più favorevole alle imprese e forti investimenti nell’istruzione, nella ricerca e nell’innovazione, un valido recupero di produttività e di possibilità occupazionali. Altresì, nel quadro di una visione sostenibile, l’attenzione alla crescita e alla resilienza, che fanno da sottofondo al dibattito in essere, deve trovare nell’evoluzione del mercato finanziario, europeo e italiano, una ulteriore forza propulsiva per sfruttare le prospettive aperte dalla Capital Markets Union”.

Il presidente dell’Anspc, Ercole P. Pellicanò, aprirà i lavori. La relazione di base sarà tenuta da Daniele Franco direttore generale Banca d’Italia e presidente Ivass. Seguirà una tavola rotonda, coordinata da Marcello Messori, direttore della Luiss school of european political economy, alla quale interverranno (in ordine alfabetico): Maria Bianca Farina presidente Ania, Gaetano Miccichè ad e dg Ubi Banca, Antonio Patuelli presidente Abi, Carlo Robiglio vice presidente Confindustria, Gianni Toniolo professore storia economica Luiss, Luca Tomassini presidente e ad gruppo Vetrya.