Approvati i risultati di gruppo della Banca popolare dell’Emilia Romagna

banca emilia romagnaOggi sono stati approvati dal consiglio di amministrazione della Banca popolare dell’Emilia Romagna i risultati preliminari consolidati di gruppo al 31 dicembre 2014 e il nuovo piano industriale 2015-2017, che ha l’obiettivo di guidare l’attività del gruppo nel prossimo triennio.

Alessandro Vandelli, l’amministratore delegato di Bper, come si legge in una nota stampa ha commentato: “I risultati preliminari relativi al bilancio 2014 hanno registrato un utile di periodo pari a circa 30 milioni, da valutare in termini positivi se si considerano l’enorme difficoltà del contesto economico dell’anno appena finito e l’impatto di alcune significative componenti negative di natura straordinaria, che hanno inciso nel corso dell’anno e in particolare nell’ultimo trimestre. Ricordiamo che nel 2014 le autorità di supervisione europee hanno svolto il severo esame della qualità degli attivi e lo stress test, i cui risultati hanno confermato l’ottimo livello di solidità patrimoniale raggiunto dal gruppo Bper, anche nel confronto con i peers, registrando un significativo surplus di capitale di oltre 630 milioni di euro, rispetto ai minimi richiesti. Inoltre l’esercizio è stato caratterizzato da alcuni importanti eventi:  l’aumento di capitale di 750 milioni di euro e l’ulteriore accelerazione nella razionalizzazione e semplificazione del gruppo con l’incorporazione nella capogruppo di altre tre banche.

Le scelte di gestione degli ultimi anni, anche in previsione del passaggio sotto la vigilanza unica europea avvenuta nel novembre scorso, hanno avuto come principale obiettivo il raggiungimento di una solida dotazione di capitale”.

Leggi i risultati sul comunicato stampa

Approvati i risultati di gruppo della Banca popolare dell’Emilia Romagna ultima modifica: 2015-02-11T19:33:46+00:00 da Redazione 2

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: