April Italia, siglato accordo di distribuzione con Gaarsa

April Italia, società commerciale grossista di servizi assicurativi parte del gruppo Internazionale francese April, punta, per la propria rete distributiva, sul canale agenti e sigla una partnership con Gaarsa, Gruppo Aziendale Agenti Rsa. Oggetto dell’accordo, spiega una nota, l’offerta di piani sanitari al mercato retail, attraverso un posizionamento mirato alla territorialità e capillarità della distribuzione, garantito dagli oltre duecento agenti appartenenti al Gaarsa. L’intesa con Gaarsa conferma la volontà di April Italia di puntare sul ramo malattia, dove opera attraverso Primula Società di Mutuo Soccorso e Scrigno Cassa di Assistenza, per mezzo della quale famiglie e imprese potranno usufruire delle prestazioni assicurative previste dai piani sanitari.

Vogliamo far crescere e quindi sviluppare ulteriormente la nostra offerta in ambito sanitario – ha sottolineato Roberto Anesin, ad e direttore generale April Italia – e l’accordo con il Gaarsa, che opera proprio su prodotti di nicchia come i nostri, va proprio in questa direzione. Inoltre dal momento che riteniamo di poter dire la nostra anche nell’RC professionale, rivolgendoci in particolar modo alle categorie dove c’è meno offerta, anche in questo settore pensiamo che il canale agenti sia strategico, proprio grazie alla territorialità  della rete distributiva”.

“Sono realmente soddisfatto per la chiusura dell’accordo tra il Gruppo Agenti Rsa e April Italia – ha aggiunto Dario Mannocci, presidente del Gruppo Agenti Rsa -. Ampliare l’offerta delle nostre Agenzie comprendendo prodotti di area sanitaria, senza appesantirle con gli oneri gestionali derivanti da nuovi mandati di tipo tradizionale, è la migliore soluzione attualmente praticabile per perseguire l’obiettivo redditività interna, coniugandolo con una sempre maggiore capacità di rispondere alle variate necessità della nostra clientela”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

April Italia, siglato accordo di distribuzione con Gaarsa ultima modifica: 2013-09-12T14:58:09+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: