Assicurazioni, Aiba alla guida del tavolo tecnico per la semplificazione dell’informativa pre-contrattuale e contrattuale

Aiba LogoSarà il presidente dell’Aiba, Carlo Marietti Andreani, a coordinare il tavolo tecnico che dovrà formulare all’Ivass una proposta di rivisitazione dei contenuti dell’informativa pre-contrattuale e contrattuale dei Rami Danni che gli intermediari devono presentare ai consumatori prima della sottoscrizione di un contratto assicurativo.

Semplificare le procedure e gli adempimenti burocratici, contenere i costi e l’eccessiva produzione di carta, senza ridurre le tutele dei clienti. Sono questi, spiega una nota, i principali obiettivi del tavolo tecnico voluto dall’Ivass che vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Ania, degli organismi di rappresentanza degli intermediari Aiba, Sna, Anapa, Unapass, Acb e delle associazioni dei consumatori.

Si tratta di un passo avanti decisivo verso uno snellimento degli obblighi amministrativi a carico degli intermediari. Il sovraccarico di documentazione consegnata non va confusa con la tutela dei consumatori. La mole di informazioni che oggi viene fornita al cliente è del tutto controproducente e non aiuta certo ad aumentare il livello di tutela dei consumatori.

A Carlo Marietti il delicato compito di coordinare i lavori, raccogliere le osservazioni dei partecipanti e sintetizzare il confronto in una proposta concreta che semplifichi il lavoro degli intermediari e delle compagnie e che renda più semplice al consumatore la comprensione delle norme contrattuali.

La prima riunione è in calendario il prossimo mercoledì, 9 settembre a Roma presso l’hotel Aldrovandi. Il primo obiettivo riguarderà una prova pratica di semplificazione su alcuni prodotti esistenti sul mercato in ottica di migliorare l’efficacia della informazione.

“Sono onorato di avviare un così difficile coordinamento e giudico estremamente positivo l’approccio del Regolatore che ci ha chiesto di contribuire proattivamente mediante uno sforzo di condivisione comune – ha affermato il presidente dell’Aiba, Carlo Marietti Andreani -. Data per scontata l’indispensabile riduzione del flusso cartaceo intermediario-cliente, l’informativa pre-contrattuale e contrattuale dovrebbe essere improntata alla sinteticità e all’efficacia della comunicazione con il cliente. Sono certo che grazie al prezioso lavoro degli illustri partecipanti al tavolo, saremo in grado di proporre all’Ivass una reale semplificazione delle procedure, per una concreta tutela degli interessi dei clienti”.

Assicurazioni, Aiba alla guida del tavolo tecnico per la semplificazione dell’informativa pre-contrattuale e contrattuale ultima modifica: 2015-09-07T15:29:45+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: