Assicurazioni, Bper collaborerà con Farad International nel settore del private banking

 

L’accordo sottoscritto con Farad ci consente di allargare ulteriormente il ventaglio delle opportunità riservate alla nostra clientela private, puntando su comportamenti e servizi funzionali a supportare la gestione del patrimonio complessivo dei nostri clienti – ha dichiarato Maurizio Morgillo, responsabile della divisione Private Banking & Wealth Management di BPER -. Proprio in questa direzione abbiamo scelto FARAD come nostro partner in quanto, nella sua qualità di broker di riferimento nel mondo del Private Insurance, potrà operare selezionando per la nostra clientela le migliori opportunità presenti sul mercato, con assoluta imparzialità ed indipendenza.

L’accordo raggiunto con FARAD – conclude Morgillo – ci permetterà di dare risposta anche alle esigenze più sofisticate dei nostri clienti, il tutto nel più scrupoloso rispetto del quadro normativo di riferimento”.

Soddisfazione è stata espressa anche da Marco Caldana, ceo di Farad International, il quale ha precisato che l’obiettivo principale della società è quello di “offrire un servizio indipendente e all’avanguardia nell’ambito del private insurance europeo e cogliamo con orgoglio questa nuova opportunità di collaborare con un gruppo bancario così prestigioso”. Ha inoltre spiegato che il loro ambito di azione insiste su alcune direttrici principali: “problematiche ereditarie di tutela dei grandi patrimoni, trasferimenti di proprietà immobiliari o partecipazioni in società non quotate e, alla luce dei recenti interventi normativi, anche su tematiche connesse con lo scudo fiscale”.

vis: 210

Assicurazioni, Bper collaborerà con Farad International nel settore del private banking ultima modifica: 2009-10-26T11:05:08+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: