Australia, broker sospeso dall’attività per aver fornito informazioni false e fuorvianti

Mortgage 7Daniel Duy Anh Nguyen, broker finanziario di Woodville North, nello Stato australiano del South Australia, è stato riconosciuto colpevole di aver fornito informazioni false e fuorvianti alla Westpac dalla Corte di Adelaide, che lo ha condannato a quattro mesi di sospensione dall’attività.

Nguyen esercitava la sua attività presso la società Arndale Finance. Tra l’ottobre del 2011 e il febbraio del 2012 ha fornito informazioni false o ingannevoli a sostegno delle domande di mutui avanzate da cinque suoi clienti.

Nell’enunciare il verdetto il giudice ha sottolineato che l’esercizio dell’attività di mediatore richiede una particolare attenzione relativamente all’esattezza delle informazioni gestite e trasmesse, aggiungendo che se fossero necessarie indagine approfondite per verificare la rispondenza alle norme di ogni richiesta di finanziamento i costi di tali operazioni aumenterebbero a dismisura, finendo sulle spalle dei consumatori. “Per tali ragioni – ha concluso il togato – la deterrenza è molto importante“.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Australia, broker sospeso dall’attività per aver fornito informazioni false e fuorvianti ultima modifica: 2013-11-11T12:21:30+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: