Auxilia Finance, nel I semestre intermediato in crescita del 25%

Auxilia Finance LogoContinua la crescita dei risultati di Auxilia Finance, società di mediazione creditizia di proprietà al 100% di Fiaip, associazione di categoria che rappresenta oltre 10mila agenti immobiliari.

Nel 2016 la società ha intermediato mutui per un totale di oltre 550 milioni di Euro, con un aumento del 25% rispetto al 2015. Tra questi solamente il 20% è proveniente da surroghe di altri istituti di credito. Si è inoltre registrata  una crescita del 15% rispetto all’anno precedente per i finanziamenti alle imprese e nel settore assicurativo. “Si tratta di risultati decisamente importanti – si legge in una nota – al cui raggiungimento hanno contribuito tra gennaio e giugno 2017 le migliori condizioni di mercato, un team rafforzato con l’apertura di nuove sedi su tutto il territorio nazionale e nuove sinergie con i principali partners bancari ed assicurativi. Auxilia Finance offre consulenza finanziare e assicurativa alle famiglie, ai professionisti e alle Pmi attraverso una rete di consulenti del credito professionali costantemente formati e aggiornati”.

“Quello passato è stato un anno molto positivo che ha visto salire l’intermediato da 450 a oltre 550 milioni – ha dichiarato Samuele Lupidii, ceo e general manager di Auxilia Finance – con una crescita del 25% circa sui dodici mesi. Anche nel primo semestre 2017 abbiamo avuto una crescita dello stesso valore. Grandi margini per le crescite delle surroghe, così come negli anni passati, non ci sono ormai più. La diminuzione del livello rischio di credito ed il perdurare di condizioni ancora estremamente espansive della politica monetaria, sono fattori che aiuteranno lo sviluppo degli impieghi e dei mutui immobiliari anche nel prossimo semestre. Per cogliere al meglio l’esigenza della clientela e la fase espansiva del mercato abbiamo re-interpretato anche l’ offerta digitale con lo sviluppo di proposte commerciali integrate per l’acquisto casa e per offrire alla nostra clientela nuovi finanziamenti e prodotti innovativi. Siamo, ormai, una realtà all’avanguardia dal punto di vista della tecnologia e dell’innovazione e nel prossimo periodo gestiremo le pratiche relative ai mutui interamente in digitale, con notevoli risparmi dal punto di vista economico e di tempo e con un incremento sensibile dell’efficienza”.

La formazione dei consulenti del credito, in collaborazione con enti di formazione di primo livello, e l’ampliamento della rete sono per Auxilia Finance l’elemento distintivo rispetto le altre realtà del settore. La società di mediazione creditizia investe migliaia di ore in workshop, seminari e incontri formativi nelle singole regioni, nelle province o con gruppi specializzati di consulenti, al fine di supportare professionalmente i singoli collaboratori. Prosegue inoltre la campagna di recruiting che consentirà in autunno  l’inserimento graduale fino al 2018 di nuovi collaboratori che dovranno specializzarsi nei vari segmenti: mutui bancari, prestiti personali, cessioni del quinto, finanziamenti per le Pmi e le start-up, nel settore artigianato e nel settore agricolo.

Auxilia Finance, nel I semestre intermediato in crescita del 25% ultima modifica: 2017-08-02T16:50:37+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: