Axa main sponsor del Campus Party Italia, geek camping dedicato all’innovazione

Axa LogoAxa partecipa in qualità di main sponsor a Campus Party Italia, il più importante geek camping al mondo dedicato all’innovazione e alla creatività che ha luogo a Milano Rho Fiera dal 18 al 22 luglio.
Con oltre 450 ore di contenuti, 8 palchi tematici e 3 aree uniche, Campus Party sarà un evento attivo 24 ore su 24 con postazioni di gioco, makers, tecnologie all’avanguardia, realtà virtuale e simulatori. Scienza, imprenditorialità, coding, intrattenimento e creatività i grandi temi dell’evento che saranno affrontanti attraverso talk, workshop, BarCamp, interviste, Meet&Greet e molto altro.
“Siamo entusiasti di partecipare a Campus Party – ha commentato Patrick Cohen, ceo del Gruppo Axa Italia –. Puntiamo sulla tecnologia per continuare a reinventare l’assicurazione e servire meglio i nostri clienti. Il futuro si disegna in una logica di open innovation con talenti, sviluppatori, coder, startup. I nostri team lavoreranno con i giovani più brillanti su Health Keeper, la piattaforma che ha come obiettivo quello di incentivare uno stile di vita sano, attraverso il monitoraggio dell’attività fisica e dei principali parametri e il riconoscimento di punti per ricompensare comportamenti virtuosi. Inoltre, grazie all’Axa Home Inventory proveranno a immaginare nuove formule per catalogare e proteggere i beni presenti in casa, puntando su personalizzazione, semplicità e digitalizzazione. Campus Party è il posto giusto per un’azienda come la nostra che fa dell’innovazione il suo modo d’essere”. 
Nel corso di Campus Party, Axa Italia coinvolgerà i propri collaboratori in un percorso di ispirazione e innovazione con i più brillanti giovani italiani, speaker internazionali e una serie di eventi realizzati nell’AXA Space, un’area dedicata dove discutere di innovazione, sostenibilità, lavoro e futuro, in collaborazione con l’ecosistema di partner costruito negli anni.
Axa main sponsor del Campus Party Italia, geek camping dedicato all’innovazione ultima modifica: 2018-07-18T14:53:42+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: