Baccarini (Fiaip) alla guida della Consulta interassociativa nazionale dell’intermediazione immobiliare

Gian Battista Baccarini, presidente Fiaip
Gian Battista Baccarini, presidente Fiaip

Gian Battista Baccarini, presidente della Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) è stato nominato oggi coordinatore della Consulta interassociativa nazionale dell’intermediazione immobiliare, organizzazione che coordina sul territorio nazionale le associazioni del settore con l’intento di elaborare e realizzare politiche sindacali comuni per la tutela degli operatori. Della consulta fanno parte le associazioni nazionali che rappresentano gli agenti immobiliari, cioè Fimaa (Federazione italiana mediatori agenti d’affari), Fiaip e Anama (Associazione nazionale agenti mediatori d’affari).

Il passaggio delle consegne è stato deciso oggi nel corso di una riunione che ha visto la partecipazione per le tre federazioni del presidente Santino Taverna e del vice presidente vicario Maurizio Pezzetta per Fimaa, del presidente Renato Maffey, del vice presidente vicario Davide Agretti per Anama, del presidente Gian Battista Baccarini, del vice presidente vicario Mario Condò de Satriano e della vice presidente Isabella Tafuro per Fiaip.

All’ordine del giorno anche l’esame dell’andamento del mercato immobiliare e delle ripercussioni sull’operatività della categoria causate dal periodo pandemico.

È un momento difficile per il nostro Paese dal punto di vista sanitario, economico e sociale con inevitabili ripercussioni sul settore immobiliare, per questo motivo come Consulta vogliamo proporre soluzioni e progetti che vedano tutta la categoria e tutta la filiera dell’immobiliare unite e coese per superare tutti insieme l’attuale situazione – commenta il neo coordinatore Gian Battista Baccarini -. Sono onorato del ruolo che oggi assumo, di cui sento forte il peso e la responsabilità. Le cose da fare sono tante e sono certo che insieme potremo vincere le sfide che questo momento economico e sociale ci presentano”. 

Riteniamo che garantire l’operatività delle agenzie immobiliari nel massimo rispetto dei protocolli di sicurezza e delle regole comportamentali sia di strategica importanza a tutela della comunità soprattutto in questo periodo critico affinché sia assicurato ai cittadini quel servizio di utilità sociale nella ricerca di un bene di prima necessità qual è il bene casa”: è la dichiarazione congiunta di Baccarini, Taverna e Maffey.