Banca delle Marche: la Banca d’Italia nomina due commissari per la gestione

La Banca d’Italia ha disposto la sospensione in via temporanea degli organi con funzioni di amministrazione e controllo di Banca delle Marche, ai sensi del Testo unico bancario. E’ quanto si apprende da una nota di Palazzo Koch, in cui si sottolinea che sono stati nominati commissari della banca Giuseppe Feliziani e Federico Terrinoni. Il provvedimento, spiega il comunicato, “è stato assunto anche alla luce dei risultati del primo semestre” pubblicati oggi “che si caratterizzano per consistenti rettifiche su crediti poste in essere dalla banca”. La procedura di gestione provvisoria, afferma ancora la nota, “operando sotto la supervisione della Banca d’Italia, avrà quindi di condurre l’attività aziendale secondo criteri di sana e prudente gestione; dovrà inoltre individuare le necessarie iniziative di rafforzamento patrimoniale, al fine di completare l’azione di risanamento già avviata dalla banca. La clientela potrà quindi a rivolgersi come di consueto agli sportelli della banca, che prosegue regolarmente la propria attività”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Banca delle Marche: la Banca d’Italia nomina due commissari per la gestione ultima modifica: 2013-09-03T14:58:48+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: