Banca d’Italia: in pubblica consultazione disposizioni in materia di ricircolo del contante e antiriciclaggio

Banca d'Italia Logo UltimoLa Banca d’Italia ha posto in consultazione pubblica il provvedimento recante “Disposizioni per l’iscrizione e la gestione dell’elenco di cui all’articolo 8 del decreto-legge 25 settembre 2001, n.350, convertito con modificazioni dalla legge 23 novembre 2001, n.409, nonché su organizzazione, procedure e controlli in materia antiriciclaggio per gli operatori non finanziari iscritti nell’elenco”, che dà attuazione alle previsioni contenute nel decreto legislativo n.90/2017 di recepimento della IV direttiva antiriciclaggio, che modifica il decreto legge n. 350/2001 e il decreto legislativo n.231/2007. Viene sottoposto a consultazione anche il provvedimento recante “Disposizioni per l’attività di gestione del contante”, modificato alla luce del suddetto quadro normativo.

Osservazioni, commenti e proposte possono essere trasmessi alla Banca d’Italia entro il 18 febbraio 2019 all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected] In mancanza di casella pec, il partecipante alla consultazione può inviare una missiva cartacea al seguente indirizzo: Servizio Gestione circolazione monetaria, Divisione Gestori del Contante, Via Nazionale 91 (00184) Roma. In tal caso, una copia in formato elettronico deve essere contestualmente inviata all’indirizzo e-mail: [email protected]

Leggi la relazione sulla consultazione

Banca d’Italia: in pubblica consultazione disposizioni in materia di ricircolo del contante e antiriciclaggio ultima modifica: 2018-12-17T12:19:01+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: