Banca d’Italia, in pubblica consultazione disposizioni vigilanza su investimenti immobiliari banche

3

Banca d'Italia Logo UltimoLa Banca d’Italia ha posto in pubblica consultazione le nuove disposizioni di vigilanza in materia di investimenti in immobili delle banche. Le disposizioni sono destinate a confluire nella circolare n. 285 del 17 dicembre 2013 e sostituiranno integralmente quelle contenute nella circolare n. 229/1999.

Osservazioni, commenti e proposte possono essere trasmessi, entro il 18 maggio 2018, alternativamente agli indirizzi:
[email protected]
• Banca d’Italia, Servizio Regolamentazione e Analisi Macroprudenziale, Divisione Regolamentazione II, via Milano 53 – 00184, Roma. In questo caso, una copia in formato elettronico dovrà essere contestualmente inviata all’indirizzo e-mail: [email protected]

I commenti ricevuti saranno pubblicati sul sito web della Banca d’Italia al termine della consultazione. I partecipanti alla consultazione possono chiedere che, per esigenze di riservatezza, i propri commenti non siano pubblicati oppure siano pubblicati in forma anonima; il generico disclaimer di confidenzialità eventualmente presente in calce alle comunicazioni inviate via posta elettronica non sarà considerato una richiesta di non divulgare i commenti. I commenti pervenuti oltre il termine sopra indicato non saranno presi in considerazione.

Consulta il documento della Banca d’Italia