Banca d’Italia: Paymove s.p.a. in liquidazione coatta amministrativa

Paymove LogoCon decreto del ministro dell’Economia e delle Finanze del 28 maggio 2018, emanato su proposta della Banca d’Italia, Paymove s.p.a., istituto di pagamento con sede legale in Napoli, è stato sottoposto alla procedura di liquidazione coatta amministrativa disciplinata dal Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia (D.Lgs. n. 385/1993 e s.m.i.).

Con provvedimento della Banca d’Italia del 29 maggio 2018 sono stati nominati: commissario liquidatore, il professore e avvocato Roberto Bocchini; componenti del comitato di sorveglianza, l’avvocato Raffaello Carinci, il professore Oreste De Cicco e Simonetta Di Simone.

Gli organi liquidatori, che operano sotto la supervisione della Banca d’Italia, si sono insediati presso l’intermediario il 1° giugno 2018, con conseguente cessazione dell’attività di Paymove a decorrere da tale data.

Banca d’Italia: Paymove s.p.a. in liquidazione coatta amministrativa ultima modifica: 2018-06-03T17:48:49+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: