Banca d’Italia: a settembre prestiti in crescita dello 0,9%

Banca d'Italia Logo 2A settembre i prestiti al settore privato sono risultati in crescita dello 0,9%. Nel dettaglio quelli alle famiglie sono aumentati dell’1,6% mentre quelli alle imprese private sono calati dello 0,2. Lo rileva la Banca d’Italia nell’ultima edizione delle “Principali voci dei bilanci bancari”.

Secondo gli esperti di Palazzo Koch, sempre a settembre il tasso di crescita sui dodici mesi delle sofferenze è stato pari al meno 1,7% (contro il più 0,1 di agosto). Operando una correzione del tasso di crescita che tenga conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari si ottiene un tasso di crescita sui dodici mesi delle sofferenze pari al 12,1%, analogo a quello del mese precedente.

Consulta i dati della Banca d’Italia